Pesaro, nascerà a Muraglia l’innovativo trail park 100% green 

Sostenibile e non impattante, sarà realizzato in piazza Alfieri vicino alla pista da skate

Pesaro, un nuovo spazio di condivisione, sport e socializzazione all’aperto arricchirà la città: nei prossimi mesi sarà infatti realizzato un “trail park” 100% green, a Muraglia. Ieri gli assessori alla Coesione Mila Della Dora e all’Operatività Enzo Belloni, accompagnati dal capo di gabinetto Massimiliano Amadori, insieme ai consiglieri del Quartiere7 e al consigliere comunale Luca Pandolfi, hanno fatto un sopralluogo in piazza Alfieri luogo in cui nascerà una pista green, in terra, destinata alla pratica della mountain bike.

 

Un impianto che risponde a una richiesta arrivata “dal basso”. Tre anni fa circa Luca, giovane abitante del quartiere oggi 17enne, ha lanciato una raccolta firme per coinvolgere amici, conoscenti e appassionati di MTB, e sollecitare la realizzazione di una pista da pump track. «In poco tempo le adesioni hanno superato le centinaia – dicono Della Dora e Belloni – siamo quindi particolarmente felici di poter annunciare che, nelle prossime settimane, daremo il via all’iter per la realizzazione della struttura».

 

Curve rialzate, whoops e rollers, salti e panettoni, andranno a comporre i tracciati, in gergo i “flow trails” (sentieri fluidi), del primo trail park di Pesaro 100% green, il cui costo è di circa 50mila euro. «È un progetto innovativo, unico nel centro Italia, sostenibile, green al 100% e che non impatta sul paesaggio naturale. La cifra destinata comprende anche le operazioni di sistemazione della recinzione e della riqualificazione della pista da skate attigua, da tempo richiamo per i ragazzi dell’intero territorio. Sarà il completamento naturale di un’area dalla forte vocazione sportiva e sociale».

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Sarà anche «un nuovo tassello per Pesaro #CittàdellaBicicletta che si inserisce nell’ambito dei progetti che abbinano riqualificazione di spazi della città al potenziamento delle pratiche sportive e aggregative» sottolineano gli assessori facendo riferimento all’area di via dell’Acquedotto in cui è stato da poco inaugurato il Bocciodromo, impianto del complesso sportivo che comprende anche la pista da pump track e quella da skate.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...