Pesaro, Liliana Segre nominata Presidentessa della Commissione contro l’odio

Il Sindaco Ricci: "Una donna straordinaria, che onora l'Italia e la nostra città"

Pesaro, Liliana Segre è stata eletta Presidentessa della Commissione straordinaria per il contrasto di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. «Fenomeni – commenta il sindaco Matteo Ricci – contro i quali ha combattuto sempre con amore, gentilezza, umanità e generosità, trasmettendo alle nuove generazioni il suo impegno».

 

La senatrice a vita, 90 anni compiuti lo scorso settembre, sopravvissuta al campo di concentramento nazista di Auschwitz, è stata eletta all’unanimità: «Liliana da oggi continuerà a difendere i valori della libertà e dell’uguaglianza, presiedendo una significativa commissione da lei fortemente voluta. Una donna straordinaria, che onora l’Italia e la nostra città.

Buon lavoro Liliana – conclude il sindaco -, ti aspettiamo presto a Pesaro».


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...