Pesaro, l’ex carcere minorile diventerà la Scuola della Creatività

Ad annunciare l’accordo con la Provincia, il sindaco Matteo Ricci, ieri sera in diretta a Fano tv

Pesaro, «Da luogo di reclusione a spazio dove liberare la creatività. L’ex carcere minorile diventerà una scuola». Ad annunciare l’accordo con la Provincia, il sindaco Matteo Ricci, ieri sera in diretta a Fano tv «Per alcuni anni abbiamo atteso che la Regione decidesse se usarlo per ampliare il Centro per l’Impiego, arrivato il loro no abbiamo provato a venderlo, ma abbiamo scoperto dei vincoli da Sovrintendenza che riguardano la facciata e il muro».

 

L’idea di una scuola della creatività. «Insieme alla Provincia abbiamo elaborato un piano degli istituti superiori che serviranno a Pesaro nei prossimi anni, da qui l’idea di trasformare il carcere minorile in una scuola legata alle arti e alla creatività». Il piano di fattibilità è arrivato, oggi il sindaco a Roma dovrebbe proporre il progetto al Ministero della Pubblica Istruzione. «In arrivo ci saranno molti fondi per l’istruzione. Se abbiamo idee e progetti chiari, da qui ai prossimi mesi sono convinto che ci toglieremo soddisfazioni». Un progetto speciale anche dal punto di vista urbanistico, «che contribuirà al miglioramento di piazzale Primo Maggio»


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...