Pesaro, il Sindaco Ricci sulla riapertura delle scuole: “A Pesaro lo faremo anche da soli”

Il Sindaco: "Bene i 150ml previsti dal DL Sostegni: ora avanti con gli screening"

Pesaro, dopo l’apertura del Governo sulla ripresa della didattica, interviene il Sindaco Ricci in favore dell’attività scolastica in presenza.

“La riapertura delle scuole è possibile, si può fare con lo screening generale agli studenti. – dice il Sindaco – Finalmente stanno discutendo la nostra proposta. La ripresa della didattica in presenza è un’ottima notizia per milioni di bambini, studenti e famiglie. Non c’è alternativa al monitoraggio rapido – continua il sindaco – perché i ragazzi sono fuori dalla campagna di vaccinazione», perché fino ai 16 anni non saranno vaccinati “e dai 17 ai 20 anni, lo faranno quando ormai l’anno scolastico sarà finito”. Con lo screening periodico, rivolto al personale scolastico e agli studenti, è possibile riaprire in sicurezza. Le risorse ci sono: “nel DL Sostegni, infatti, sono previsti 150 milioni in più proprio per le attività inerenti alla somministrazione facoltativa di test diagnostici. A Pesaro lo abbiamo già fatto e siamo pronti a ripeterlo, con le con le forze del comune e del volontariato locale. Penso quindi che con un po’ di organizzazione questo modello si possa replicare in tutta Italia, con benefici in termini economici, culturali e sociali.”


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...