Oristano, la città nella rete per la promozione della Sardegna in Slovacchia

Oristano, il Comune partecipa alla rete inter-istituzionale per la promozione della Sardegna in occasione del Festival Viva Italia in programma dal 25 al 28 Agosto in Slovacchia, nella città di Poprad.

L’accordo è stato siglato dal Sindaco Andrea Lutzu alla presenza degli Assessori al Turismo e alla Pubblica istruzione Massimiliano Sanna e alle Attività produttive Marcella Sotgiu e del Vice Sindaco di Poprad Ondrej Kavka. Il documento attiva un partenariato tra enti pubblici e privati della Sardegna e realtà pubbliche e private della Regione slovacca di Presov per garantire la promozione e valorizzazione del territorio nel settore enogastronomico e culturale della Sardegna, rafforzando le relazioni tra i partner italiani e slovacchi.
L’accordo di rete coinvolge Pubbliche Amministrazioni, Ambasciate, Consolato, Pro Loco, aziende pubbliche e private, cooperative, enti di promozione del territorio, associazioni culturali, istituzioni scolastiche e Camere di Commercio. Sono presenti, tra gli altri, i Comuni di Oristano città della ceramica, Monti città del miele e del vermentino, Usini città del vino, Tempio città della pietra, San Nicolò d‘Arcidano città dei murales e Pattada città del coltello.

L’iniziativa mira a promuovere il territorio della Sardegna attraverso i prodotti agro alimentari, a rafforzare e consolidare la partecipazione dei soggetti aderenti nei processi di programmazione e progettazione, a favorire lo scambio delle buone prassi tra gli Istituti Alberghieri coinvolti nella manifestazione, a realizzare attività laboratoriali di pasta fresca, organizzare show cooking e pianificare eventi a cura degli Istituti Alberghieri.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Oristano già nel 2019 aveva partecipato al festival “Viva Italia”, manifestazione organizzata per offrire uno spazio di interesse sulla cultura e sulle tradizioni delle singole regioni italiane. Il festival è organizzato dal Comune di Poprad in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Slovacchia, la Camera di Commercio Italo-slovacca e da altre istituzioni come l’Ambasciata Slovacca in Italia e la Regione di Prešov.
La manifestazione rappresenta una vetrina importante per il territorio sardo e in particolare per l’oristanese, in un contesto dell’est europeo che manifesta sempre più interesse alla cooperazione, assumendo quindi un carattere internazionale in ragione del grande afflusso e provenienza dei visitatori.

Oristano sarà presente anche con l’Istituto Superiore Don Deodato Meloni che ha un ruolo importante nell’organizzazione degli interventi e del coordinamento della presenza sarda in Slovacchia, anche attraverso propri docenti e studenti. Con l’Istituto Don Deodato Meloni, il Comune di Oristano da tempo ha instaurato legami di collaborazione per lo sviluppo dell’alternanza scuola lavoro e per la programmazione di interventi progettuali finalizzati al rafforzamento delle competenze di base e di percorsi innovativi di istruzione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...