Nuove sanzioni USA: vietato l’acquisto di beni di lusso, caviale e vodka; la Russia blocca Instagram

Nuove sanzioni USA: vietato l’acquisto di beni di lusso, caviale e vodka; la Russia blocca Instagram.

Gli USA inaspriscono ulteriormente le sanzioni e bandiscono caviale, vodka e diamanti non industriali. Lo fa sapere TASS, agenzia di stampa russa, spiegando che “il Dipartimento del tesoro degli Stati Uniti ha fissato una scadenza per l’acquisto d’importazione di frutti di mare, bevande alcoliche e diamanti non industriali dalla Russia a partire dal 25 marzo 2022”. In poche parole, l’effetto del blocco è immediato, ma chi ha comprato questi beni sino all’11 marzo, è autorizzato a ripagare le aziende venditrici entro la data indicata.

Intanto la Russia ha comunicato ad Adam Mosseri, in capo a Instagram, che il social network, a partire dal 14 marzo 2022, sarà bloccato per gli utenti del paese. Mosseri lo ha scritto in un tweet, aggiungendo che “questa decisione separerà 80 milioni di russi gli uni dagli altri, e dal resto del mondo dato che l’80% della popolazione russa è follower di un account Instargram esterno al loro stato”. Mosseri ha concluso amareggiato: “questo è sbagliato”.
La decisione arriva dopo che Meta, l’azienda di Mark Zuckerberg che controlla, tra gli altri, Facebook e Instagram, aveva annunciato di voler smettere di bloccare i contenuti che incitano alla violenza contro l’esercito invasore in Ucraina e Russia, oltre che in diversi stati potenzialmente coinvolti nel conflitto, e cioè Polonia, Lettonia, Lituania, Estonia, Slovacchia, Ungheria e Romania.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...