Modena, “Ti tocca venire”: esperienze da vivere e scoprire in primavera

Il nuovo progetto di comunicazione conferma la centralità del portale VisitModena.it

Modena, “Ti tocca venire”: esperienze da vivere e scoprire in primavera.

Te lo dice Francesca, insegnante di canto, e pure Giulio, che va alla scoperta della via Vandelli. Ma l’invito arriva anche da Martina, guida turistica a Palazzo Ducale, e da diversi altri come, per esempio, Monica, Gemma e Pietro, restauratori di auto d’epoca: a Modena “ti tocca venire”. È questo lo slogan, infatti, che caratterizza la nuova campagna di comunicazione per la promozione turistica della città e del territorio avviata dal Comune di Modena con la primavera e già da alcuni giorni on line e sui Social.

Il senso dei video che sviluppano il messaggio è strettamente collegato alle strategie di promozione: Modena è uno stile di vita, una storia, una cultura e una tradizione, fatta di persone e luoghi, e per vivere quest’esperienza è necessario venire a visitarla. “Ti tocca venire”, appunto, come si concludono tutti i video della campagna che è stata realizzata, sempre da Studiowiki, agenzia ligure di comunicazione associata a Una (Aziende della comunicazione unite) sulla scia del successo della campagna 2021 “È tempo di Modena” che ha ottenuto oltre 22 milioni di visualizzazioni.

Il nuovo progetto di comunicazione, realizzato in collaborazione con Modenatur, conferma la centralità del portale VisitModena.it, dove possono essere scoperte e approfondite le esperienze proposte in città, e si integra pienamente, come il precedente, con il progetto Welcome to Modena della Camera di Commercio.

Modena, "Ti tocca venire": esperienze da vivere e scoprire in primavera

La campagna di promozione

La campagna è stata presentata giovedì 14 aprile in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessora a Turismo e promozione della città Ludovica Carla Ferrari, il dirigente del servizio Promozione della città Giovanni Bertugli, Franco Buontempi (Modenatur) e Federico Alberto, Ceo e direttore creativo di Studiowiki.

Negli spot, l’espressione colloquiale del “ti tocca venire” conferisce alla campagna un tono ironico e personale, tipico dello spirito modenese, come quello espresso dagli stessi protagonisti dei video: persone di Modena e del suo territorio, scelte per la loro autenticità, al di fuori da stereotipi di genere e di professione. Sono loro a iniziare la narrazione di una vita quotidiana, scandita da tradizioni e saperi e legata al prodotto turistico presentato: motori, musica, cultura, territorio, gusto, outdoor.

Una narrazione che però non può essere completata, perché Modena è impossibile da raccontare solo a parole: deve essere vissuta. Anzi, assaggiata, sembra dire Maurizio Fini, Gran Maestro della Consorteria dell’Aceto Balsamico tradizionale Dop, pronunciando il suo “ti tocca venire” in uno dei video della serie, in dialetto, però, ovviamente sottotitolato: “Av taca ed gnir a Modna”.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...