Modena, bosco di Vaciglio: presto 200 nuovi alberi

A breve la piantumazione di olmi, frassini, querce e ornielli

Modena, bosco di Vaciglio : presto 200 nuovi alberi.

A Vaciglio è in corso la piantumazione di duecento nuovi alberi che andranno ad arricchire il bosco urbano nel tratto che costeggia la rotatoria Vaciglio-Morane.

Gli alberi sono messi a dimora a cura di Aipo, in compensazione delle piante rimosse per consentire l’intervento di messa in sicurezza dell’argine a Modena est che, tra le prescrizioni, prevede che le arginature e la fascia di rispetto siano libere e ispezionabili.

L’intervento in corso a Vaciglio, coordinato dai tecnici del servizio di Manutenzione urbana del Comune di Modena, prevede la piantumazione di specie autoctone della Pianura padana, tra le quali olmi, frassini, querce, ornielli, e la predisposizione dell’impianto di irrigazione.

Nel corso dell’anno, in parte in primavera e in parte in autunno (le stagioni adatte per la piantumazione) a Vaciglio saranno messe a dimora complessivamente oltre mille nuove piante, tra alberi e arbusti, tra le quali anche 15 alberi “recuperati” dal parcheggio dell’Esselunga di via Morane. Le nuove piante andranno a integrare il bosco di Vaciglio, “popolando” aree rimaste ancora libere e rientreranno nel numero degli alberi destinati ai nuovi nati attraverso il progetto Bimbalbero.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...