Milano, Porta Vittoria: partiti i lavori per il parco pubblico

La nuova area verde di 40mila mq sarà in continuità con Largo Marinai d’Italia, fine lavori entro primavera 2021

Milano, 17 settembre 2020 – Porta Vittoria volta pagina. Sono partiti ieri i lavori per la realizzazione del nuovo parco pubblico, attesissimo dal quartiere e simbolo di un piano urbanistico che dopo le lunghe vicende giudiziarie sarà finalmente portato a compimento. Dopo le bonifiche, entra quindi nel vivo la fase operativa che entro la primavera del 2021 porterà una nuova area verde in continuità con Largo Marinai d’Italia, nell’ambito del Programma Integrato di Intervento per la riqualificazione delle aree dell’ex scalo ferroviario di Porta Vittoria che si estendono tra viale Umbria, via Monte Ortigara e viale Molise in capo a Prelios SGR S.p.A.

Nel mese di settembre si provvederà alla demolizione delle strutture tecniche presenti e agli interventi di completamento della bonifica di una porzione del parco, per poi procedere, dalla seconda metà di ottobre, alla modellazione altimetrica dei terreni, alla realizzazione dei lavori impiantistici interrati e successivamente alla stesa dei terreni di coltivo, necessari per la piantumazione di arbusti, alberature e prato, oltre alla realizzazione di camminamenti, aree per il gioco e per il relax.

Il parco, che si estenderà per circa 40mila mq, rientra tra gli interventi di urbanizzazione previsti dal PII, che prevede anche la realizzazione di edifici a destinazione residenziale, il cui completamento è previsto entro giugno 2021, e direzionale, oltre a strutture ricettive e commerciali (esercizi di vicinato e di media struttura) per un dimensionamento complessivo pari a 44.000 metri quadrati di SLP. E’ inoltre prevista la realizzazione di un centro sportivo nell’area oltre viale Molise a servizio del quartiere.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...