MILANO NO SLOT

111

La dipendenza dal gioco d’azzardo è un problema dell’età contemporanea sparso in tutto il mondo sotto diverse forme: il progetto Milano no slot nasce per assicurare un sostegno a chiunque nella cittadinanza milanese volesse liberarsene.

Il Comune di Milano con l’aiuto di tutti i municipi ha organizzato nel periodo estivo incontri per parlare del problema delle slot machine alla cittadinanza. La prima azione infatti è l’informazione. Ma se l’informazione generale è un passo importante non viene sottovalutato nemmeno l’aiuto diretto alle persone reali che hanno sviluppato una dipendenza dal gioco d’azzardo delle slot machine. Per questo motivo è stata creata una linea di supporto telefonico.

La linea di supporto telefonico può essere contattata, nella garanzia della riservatezza, dai diretti interessati o anche dai familiari preoccupati per un soggetto terzo. Ci si può rivolgere con la classica telefonata ma anche tramite messaggio di Whatsapp. L’intento resta quello di supportare un percorso di soluzione del problema con chi soffre del medesimo problema offrendogli le competenze di professionisti in vari campi: da quello medico a quello legale.

Un progetto questo cui prendono parte, oltre al Comune e ai Municipi di Milano, numerose associazioni ed enti privati che operano sul territorio milanese da tempo in campi diversi. Tutti impegnati in un progetto che vuole andare incontro alla gente non solo nell’aiuto ma anche nella prevenzione attraverso la ricerca mirata soprattutto al fenomeno dell’utilizzo del gioco d’azzardo fra i giovani.

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...