Milano, il Giuriati diventa Sports Center grazie al Politecnico

Il Giuriati Sports Center sorge su una superficie di 36mila mq e al suo interno si possono praticare ben 12 discipline sportive: dal padel al calcio a 5, dal calisthenics al basket fino all’atletica leggera

Milano, è stato inaugurato oggi pomeriggio, alla presenza del sindaco di Milano Giuseppe Sala e del presidente del Coni Giovanni Malagò, il nuovo Giuriati Sports Center. Lo storico impianto sportivo nel cuore di Città Studi, costruito nel 1929, ha cambiato volto grazie al restyling ad opera del Politecnico di Milano. L’ateneo, dopo aver ricevuto il centro in concessione dal Comune di Milano nel 2008, ha investito circa 6,5 milioni di euro per riqualificarlo e renderlo una struttura sportiva all’avanguardia, all’insegna dell’innovazione tecnologica e della sostenibilità energetica.

Il Giuriati Sports Center sorge su una superficie di 36mila mq e al suo interno si possono praticare ben 12 discipline sportive: dal padel al calcio a 5, dal calisthenics al basket fino all’atletica leggera. Molti di questi sport sono stati protagonisti degli allenamenti andati svolti durante l’inaugurazione.

Tra le novità ci sono anche il nuovissimo Giuriati Fit Center e la nuova arena polifunzionale per basket, volley e calcio a 5 indoor, oltre alla riqualificazione sulla storica palazzina che ospita spalti e reception. Rimesse a nuovo anche le aree verdi con 50 nuovi alberi.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

“Lo sport è uno dei motori di Milano e sarà una delle leve della ripartenza – ha commentato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala -. Per questo motivo, oggi l’inaugurazione del nuovo Giuriati Sports Center suscita in me grande soddisfazione. Il rinnovato Giuriati è un centro polifunzionale e all’avanguardia sotto il profilo tecnologico e ambientale, in cui atleti, studenti e cittadini amanti dell’attività fisica potranno praticare numerose discipline e coltivare i valori di condivisione, uguaglianza e inclusione alla base di ogni sport. Grazie agli interventi di riqualificazione messi in atto dal Politecnico, oggi viene restituito alla città un impianto di cui Milano e i milanesi possono essere fieri”.

“Investire nello sport significa molto per il Politecnico di Milano: lo sport è aggregazione, confronto e crescita – ha sottolineato il Rettore Ferruccio Resta -. Non solo per i nostri studenti, molti dei quali praticano attività agonistica ad altissimo livello, ma per l’intera città di Milano. L’università è sempre di più un luogo aperto al tessuto sociale e ai cittadini. Un’università moderna, al passo con le realtà straniere anche nella sua capacità di offrire servizi all’altezza della competizione internazionale. Questo a partire dal tempo libero e dal benessere, condizioni necessarie per rimettere la persona al centro delle nostre politiche di attrazione e di sviluppo”.

“Non nascondo l’emozione, è la prima uscita ufficiale dopo la rielezione alla guida del CONI – ha detto presidente del Coni Giovanni Malagò -. Non è casuale che l’assemblea elettiva si sia svolta in Lombardia e a Milano, perché parliamo di amministrazioni che ci hanno sempre garantito supporto, dimostrando totale vicinanza al nostro mondo. Sono particolarmente onorato di partecipare all’inaugurazione di questo Centro, faccio i complimenti al Rettore Resta per gli sforzi profusi nella realizzazione di un complesso che diventerà un punto di riferimento e un motivo di orgoglio per tutto il movimento”.

“Ringrazio di cuore il Politecnico – ha dichiarato Roberta Guaineri, assessora allo Sport del Comune di Milano – per questa riqualificazione che ha reso lo storico Giuriati Sports Center un impianto all’avanguardia, un vero orgoglio per Milano. Un altro passo fondamentale nel percorso delineato da questa Amministrazione per diffondere sempre più la pratica sportiva nella nostra città e per creare la cosiddetta “Generazione 2026” in vista dei Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina: una città sostenibile in cui tutti i giovani pratichino regolarmente sport”.

“Attraverso lo sport, abbiamo il potere di cambiare la vita delle persone – ha affermato Franck Denglos, VP & General Manager adidas Italy, main Sponsor del Giuriati Sports Center – è la frase che contraddistingue l’approccio di adidas in tutte le attività che conduce. Siamo partner del Politecnico di Milano da oltre 3 anni e condividiamo gli stessi principi e valori, oltre che la stessa passione per lo sport. È stato quindi naturale continuare a fianco dell’Ateneo anche nella riqualificazione di questo splendido centro sportivo, come uno dei principali e dei più completi spazi di Milano in cui fare sport. L’inaugurazione di questo impianto coincide con il ritorno della nostra storica campagna ‘Impossible Is Nothing’, che esprime con estrema chiarezza la capacità di individuare nuove possibilità con ottimismo per creare un futuro migliore per le persone, per la città di Milano e per il pianeta”.

Questi, nel dettaglio, gli interventi di riqualificazione, cominciati nel 2019 e conclusi ad aprile 2021. Sono stati creati ex novo:

  • il Giuriati Fit Center, 1200 mq di superficie distribuiti su tre piani: dispone di una palestra sviluppata in collaborazione con Technogym, che comprende i più innovativi prodotti e le soluzioni digitali per l’allenamento, oltre a sala corsi, sale mediche e spogliatoi;
  • la nuova Arena polifunzionale per basket, volley e calcio a 5 indoor con tribuna per una capienza di circa 200 spettatori;
  • il terzo campo da calcio a 5 in erba sintetica, che si va ad aggiungere ai due già presenti;
  • il nuovo campo da basket 3 vs 3;
  • due campi da padel coperti;
  • un’area coperta Masterclass di 200 metri quadrati destinata ai corsi;
  •  un’area calisthenics all’aperto.

Sono stati invece ristrutturati:

  •  la storica palazzina principale che ospita gli spalti, la reception, gli spogliatoi e la sala medica, ristrutturata completamente nei suoi interni;
  •  la pista di atletica e il percorso campestre;
  • il campo da rugby in erba naturale;
  • l’impianto di illuminazione.

Il rinnovato Giuriati Sports Center, che è già aperto al pubblico nel rispetto delle normative vigenti, sarà il fulcro sportivo dell’area universitaria di Città Studi ed è pronto a diventare un luogo di condivisione, partecipazione e integrazione per gli studenti, la community del Politecnico di Milano e per tutti i cittadini milanesi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...