MILANO, BANDO PER GESTIONE ALLOGGI NELLA ZONA BARONA

249

Nei quartieri di Barona e Famagosta di Milano, nella periferia sud-occidentale della città, è stato pubblicato un bando per trentadue alloggi più la struttura di quello che era un negozio a piano terra per essere presi in gestione. Il bando è indirizzato a tutti quei soggetti giuridici che operino nel privato sociale o altri operatori del settore accreditati e che abbiano l’intento in prima battuta ristrutturare gli alloggi qualora ve ne fosse la necessità e successivamente usarli come alloggi per famiglie in difficoltà economiche.

Il soggetto che si aggiudicherà il bando avrà la concessione d’uso degli alloggi per non più di vent’anni. Dovrà destinarli a famiglie in situazione di disagio abitativo dando la priorità a quelle persone che avranno subito da poco uno sfratto o che pur non avendo i requisiti per accedere alle classifiche Erp non riescono ad accedere al mercato privato. L’affitto richiesto non potrà superare i sessantacinque euro al metro quadro l’anno, di questi venti saranno destinati al comune.

Sarà obbligatorio visionare gli immobili e sarà possibile farlo nelle date 11 e 12 Aprile previa richiesta da mandare entro il 6 Aprile all’indirizzo casa.politicheaffitto@comune.milano.it, mentre la partecipazione all’avviso pubblico si chiuderà il 21 Maggio.

Gli alloggi sono divisi in tre lotti: otto sono in via Rimini, nove nel quartiere Sant’Ambrogio e quindici fra le vie San Paolino e San Vigilio.

Questo bando rientra in un disegno più grande dell’Assessore a Lavori pubblici e Casa del comune di Milano, Gabriele Rabaiotti, che già si è realizzato in cinque progetti simili in altre zone della città di Milano. L’obiettivo è quello di articolare l’offerta dal punto di visto qualitativo e dal punto di vista quantitativo.

BANDO

Articolo di Daniel Bidussa

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...