Messina, alla prima edizione di e-Motor Show trionfano Lombardo e Di Caro

Emozionati i due giovani autisti di ATM che in questa manifestazione hanno debuttato come piloti

Messina, si è conclusa ieri la prima edizione dell’e-Motor Show di Messina, organizzata da ATM S.p.A., con la collaborazione del Comune di Messina, ACI Sport Italia e LPD Italia. Vincitori del primo trofeo “E -Motor Show Messina” sono stati Alessandro Lombardo per la categoria PRO e Andrea Di Caro per la categoria ROOKIE, che si sono aggiudicati il gradino più alto del podio grazie alla costanza e alla velocità dimostrata sul tortuoso circuito. Tantissimi gli ospiti che si sono alternati a bordo pista e non solo: l’ex pilota Ferrari di Formula Uno Giancarlo Fisichella; Antonino Trio, atleta della Nazionale italiana di salto in lungo; e Maria Andrea Virgilio, atleta paralimpica campionessa di tiro con l’arco. Presenti il Sindaco Cateno De Luca, il Questore di Messina Gennaro Capoluongo e il conduttore televisivo siciliano Salvo La Rosa. La scelta non casuale di allestire il circuito all’esterno dell’hub vaccinale più importante della provincia, il PalaRescifina, ha contribuito a dare un impulso alle vaccinazioni che sono aumentate del 25% rispetto alla settimana precedente. “Siamo estremamente soddisfatti e orgogliosi di come sia andata la manifestazione – ha dichiarato il Presidente di ATM Giuseppe Campagna – grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale e le altre aziende partecipate, siamo riusciti a dare rilievo al tema della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale coinvolgendo tutte le fasce d’età”. Emozionati i due giovani autisti di ATM che in questa manifestazione hanno debuttato come piloti, Emanuela Costantino e Biagio Midili, che alla sua prima prova è riuscito a conquistare il secondo posto, superando piloti di gran lunga più esperti. I numeri occupazionali dell’evento sono stati importanti con oltre 30 aziende siciliane coinvolte, mentre più di 200 persone sono state impegnate nella manifestazione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...