Mantova, protocollo d’intesa per la soppressione dei passaggi a livello nella città

E’ stato firmato martedì 8 settembre presso la sede del Mit il protocollo d’intesa per la soppressione dei passaggi a livello nella città di Mantova dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, dall’amministratore di Rfi Maurizio Gentile e dal sindaco Mattia Palazzi.
“L’accordo siglato oggi – ha dichiarato la ministra De Micheli durante la firma del protocollo – è un importante investimento per Mantova, per la sicurezza dei cittadini e per la viabilità. Questo intervento si colloca nella strategia del Mit di investire sulla ferrovia, potenziando la linea ferroviaria Cremona-Mantova che sarà tra le opere prioritarie che verranno commissariate”.

Per il sindaco Palazzi si tratta di “un accordo storico per la città di Mantova, atteso da sempre da tutti i mantovani. Dopo aver ottenuto il sottopasso per la stazione dei treni, i cui lavori partiranno entro dicembre, entro sei mesi saranno pronti gli studi di fattibilità per togliere quasi tutti i passaggi a livello che creano enorme traffico e disagi per i cittadini. Ringrazio la ministra De Micheli e l’Ad di Rfi ingegner Gentile. Con questo accordo ufficiale e le risorse che saranno messe a disposizione per i lavori e sottopassi che saranno realizzati, Mantova finalmente recupera decenni e decenni di attesa”.

Mantova, protocollo d’intesa per la soppressione dei passaggi a livello nella città


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...