Mantova, 170 mila euro per le attività del commercio e artigianato

Mantova- L’Amministrazione incassa l’ennesimo successo sul fronte dei finanziamenti pubblici
aggiudicandosi un importante contributo di 170 mila euro che verrà destinato a fondo
perduto alle attività commerciali cittadine attraverso un bando pubblico che il Comune
predisporrà nei prossimi giorni. Questo contributo sosterrà gli investimenti per il rilancio
delle attività esistenti, per nuove attività, interventi per adeguare i negozi ai nuovi standard
di sicurezza sanitaria post Covid e la promozione di attività di vendita online e di trasporto
per le consegne a domicilio.
Il bando in fase di preparazione verrà costruito, in continuità con il metodo seguito nel
Piano Mantova, in stretta collaborazione tra il Comune e le associazioni di categoria e si
rivolgerà a tutte le attività commerciali, artigianali, di somministrazione alimenti e bevande
e di servizi all’interno del distretto urbano del commercio di Mantova.
“Prende corpo un altro importante tassello del nostro piano a sostegno del tessuto
economico cittadino – ha commentato il vicesindaco Giovanni Buvoli -. Altre risorse vere
senza l’onere di restituzione per accompagnare la ripresa dopo una fase così dura, dove
le attività sono anche state costrette a far fronte a nuove spese per adeguarsi alle
normative anti Covid”.
“Sono risorse importanti – ha aggiunto l’assessore Adriana Nepote – che concorrono con
lo sviluppo di una strategia concreta per rivitalizzare attività fondamentali per la vita
cittadina. Risorse che si aggiungono ai quasi 80 milioni di euro ottenuti per Mantova da
questa amministrazione. Ringrazio gli uffici di riferimento che, nonostante il periodo
difficile, hanno continuato instancabilmente a lavorare per reperire risorse per Mantova”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...