IL MESE DI CULTURA E ACCOGLIENZA A MILANO

Insieme senza muri è il nome dell’iniziativa della rete di welfare del Comune di Milano WEMI. Avrà inizio il 20 Maggio e continuerà per poco più di un mese.

Milano è una città che nella propria storia ha una lunga tradizione di volontariato e partecipazione sia di associazioni sia di singoli individui e di collaborazione fra il pubblico e il privato. Questa è un’iniziativa che riassume tutti questi principi uniti alla dimensione culturale e di dialogo che vorrebbe creare.

Diversi sono gli eventi previsti e saranno tutti visibili dal link in fondo all’articolo: si spanderanno in vari ambiti culturali dalla cucina allo sport, con una centralità dedicata a testimonianze e racconti di storie diverse da varie parte del mondo.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Domenica 20 Maggio, “Insieme senza muri” avrà inizio in un luogo simbolico per la città e per tutta la regione Lombardia: “Casa Chiaravalle”, il bene più imponente confiscato alla mafia in tutta la regione, dove donne di diverse origini, compresa ma non esclusivamente italiana, avranno modo di testimoniare e raccontare le proprie vicissitudini fra difficoltà e violenze.

Lo spirito dell’intera iniziativa è quello di avvicinare le culture e facilitarne il dialogo. Molte iniziative infatti prevedono la collaborazione fra cittadini di origine italiana e persone nate in altri luoghi del mondo. Nello spirito della collaborazione e coinvolgimento della cittadinanza si fa notare che il palinsesto non è ancora definitivo e volendo chiunque può offrirsi di contribuire inserendosi in un progetto già in programma o crearne uno proprio

LINK

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...