Grosseto, Tamponi gratuiti a Batignano

Domani in piazza delle Scuole Vecchie e in piazza Porta Grossetana

Grosseto, Comune e Asbuc insieme per prevenire i contagi da Coronavirus: in programma domani (sabato 20 marzo) tamponi gratuiti e su base volontaria per i residenti di Batignano. L’associazione Asbuc locale ha infatti finanziato l’acquisto di 700 tamponi “Coronavirus Ag. Rapid Test Cassette” per gli abitanti della frazione, avvalendosi della collaborazione della struttura sanitaria Pegaso con la dottoressa Anna Balasco. Con la co-organizzazione del Comune, i tamponi verranno effettuati nella sala Asbuc in piazza delle Scuole Vecchie e nel gazebo allestito in piazza Porta Grossetana.

“In questa fase così critica – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Protezione civile, Fausto Turbanti – per la nostra Amministrazione è importante collaborare con una realtà che rappresenta e conosce il territorio, come l’Asbuc, per un evento utile e che tutela la salute. Invitiamo tutti i residenti di Batignano a cogliere questa occasione. Ringraziamo l’Asbuc per l’impegno, anche economico, che sta mettendo in campo per la collettività e la Polizia municipale, la Protezione civile, il centro Pegaso e i Carabinieri di Batignano per l’aiuto”.

“Con l’aggravarsi dei contagi negli ultimi giorni nella frazione – spiega il segretario Asbuc di Batignano, Mario Cherubini – in qualità di associazione rappresentativa di un territorio abbiamo ritenuto necessario procedere a un tampone di massa su base volontaria per tutta la popolazione della frazione. Se nella giornata di sabato si dovessero evidenziare difficoltà a effettuare il tampone da parte di persone anziane o disabili, gli operatori del centro Pegaso hanno dato la disponibilità a effettuarlo a domicilio. Ringraziamo il Comune per il supporto, il centro Pegaso e i Carabinieri di Batignano”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...