Cremona, si vota per il rinnovo dei Comitati di Quartiere

Cremona, 28 ottobre 2020 – Sabato 31 ottobre si conclude il percorso per il rinnovo dei Comitati di Quartiere. Dalle 14 alle 18 si terranno infatti le operazioni di voto che riguardano il Quartiere 15 Bagnara – Battaglione – Gerre Borghi e il Quartiere 16 Centro. Per quanto riguarda il Quartiere 15 si vota al Centro Civico di via Bagnara, 6 mentre, per il Quartiere 16 le elezioni si terranno a SpazioComune, piazza Stradivari, 7.

I candidati al Quartiere 15 Bagnara – Battaglione – Gerre Borghi sono: Maurizio Rodolfi, Gilberto Girardi, Luciano Losi, Antonino Milazzo, Elisa Denti, Giorgo Coppiardi. Per il Quartiere 16 Centro i candidati sono ben 19: Marialuisa D’Ambrosio, Bianca Ferrari, Lucio Abrosio, Maria Lucia Molardi, Paolo Marcenaro, Giorgio Medagliani, Alberto Terreni, Giuseppe Lauritano, Vincenzo Montuori, Maurizio Camoni, Lorenzo Chieffi, Francesco Puerari, Massimo Bessi, Alberto Cappellini, Ilenia Cirrone, Laura Maccagni, Roberta Zuccoli, Laura Balzarini, Ilaria Cavalli.

Per partecipare al voto è necessario risiedere nel quartiere oppure essere titolari di un’attività o legali rappresentati di un’associazione presente sempre nel quartiere interessato. Bisogna presentarsi al seggio con un documento di identità in corso di validità, si deve essere iscritti all’Assemblea del Comitato di Quartiere: è comunque possibile iscriversi anche al momento del voto. Sulla scheda è presente la lista dei candidati e si possono esprimere sino ad un massimo di tre preferenze. A parità di numero di voti, secondo il Regolamento, ha la precedenza il candidato più giovane. In questo particolare momento si ricorda che tutte le procedure saranno svolte nel rispetto delle normative sanitarie vigenti: sarà necessario presentarsi indossando la mascherina e sarà rilevata la temperatura corporea prima di accedere al seggio.

Nel frattempo prosegue il progetto biennale di scrittura creativa Storie di Quartiere che prevede la raccolta di racconti, ispirati alla vita quotidiana nei quartieri che possono essere reali o inventati. Questo concorso è realizzato in collaborazione con Porte Aperte Festival, Centro Fumetto A. Pazienza, Centro Servizi Volontariato Lombardia Sud e il Settore Politiche Educative ha come finalità la promozione dell’esperienza dei Comitati di Quartiere, lo stimolare e incentivare la partecipazione alla vita della comunità che il quartiere rappresenta, offrire una fotografia della città a partire dalle diverse percezioni che i cittadini hanno e promuovere il senso di appartenenza e di cittadinanza attiva nelle giovani generazioni.

I percorsi ideati sono tre: uno indirizzato ai bambini/e tra i 6 e gli 11 anni, uno agli adolescenti tra i 12 e i 17 anni ed uno ai giovani a partire dai 18 anni. I partecipanti potranno scrivere i loro racconti e inviarli all’indirizzo e-mail [email protected] Quest’anno il progetto si concluderà il 21 dicembre e successivamente tutti i racconti saranno valutati da una giuria tecnica, che sceglierà i più interessanti per poi realizzare tre piccole pubblicazioni e assegnerà tre premi per i 6/11 anni (scuola primaria); tre premi per i 12/17 anni (scuola secondaria di primo e secondo grado); tre premi per i 18/35 anni; un premio alla classe che parteciperà con più racconti inviati.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...