Cremona, Servizio Civile Universale: 155 volontari iniziano la loro esperienza

Presteranno servizio per un anno in 113 sedi di quattro province

Cremona, iniziano oggi il loro impegno 155 volontari del Servizio Civile Universale, impegnati nei progetti del Comune di Cremona e degli altri enti collegati. Questa mattina ragazze e ragazzi sono stati accolti, grazie alla disponibilità e collaborazione della Cooperativa Sociale Varietà, negli spazi delle Colonie Padane dallo staff del Servizio Progetti e Risorse che coordina i volontari impiegati nei progetti presentati nel 2020 dal Comune di Cremona e dagli enti partner.

Si tratta di ragazze e ragazzi che saranno impegnati in 14 progetti e che presteranno servizio per un anno in 113 sedi, di cui 31 in Comune, e le altre in enti, scuole, associazioni ed organizzazioni di Cremona e del territorio. 131 di questi volontari svolgeranno la loro attività in città (36 all’interno del Comune di Cremona), i rimanenti sul territorio di ben quattro province: Cremona, Lodi, Pavia e Piacenza.

Da quest’anno era infatti possibile riservare alcuni posti a giovani con minori opportunità: nei progetti del Comune di Cremona ne saranno impiegati 27 in condizioni di bassa scolarizzazione o difficoltà economiche.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nei progetti sono inoltre coinvolti enti esterni che metteranno a disposizione competenze e strumenti per arricchire l’esperienza dei volontari: Provincia di Cremona, Casa Circondariale di Cremona, Ufficio Scolastico Territoriale, Società Unomedia srl, Associazione Porte Aperte Festival, Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Associazione Festival del Fundraising, Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia.

La presentazione dei progetti è ogni anno frutto di un lavoro impegnativo che coinvolge l’Ufficio Servizio Civile del Comune, che coordina i lavori. La messa a punto dei contenuti e la documentazione da presentare a corredo, infatti, richiedono un impegno rilevante che dura diversi mesi. Ma, almeno sino ad ora, ne è sicuramente valsa la pena, vista la risposta sempre positiva dei giovani cremonesi disponibili a prestare un anno di servizio a beneficio della comunità locale. Fino ad oggi, infatti, sono stati oltre 800 i giovani volontari, impegnati in più di 200 sedi, selezionati su oltre 2.000 candidati.

Erano presenti all’incontro i volontari del Corpo Europeo di Solidarietà già a Cremona per questa esperienza: Maria Jose Esparza Ronda, spagnola (in servizio presso la Cooperativa Nazareth – Centro Giona), Fidel Franco Gonzalez, spagnolo (in servizio presso il Centro Fumetto “A. Pazienza), Aurelie Melissa Bacha, francese (in servizio presso l’Istituto di Studi Superiori Musicali “C. Monteverdi”) e Mercedes Gonzalez Gonzalez tirocinante spagnola del Programma Erasmus+ in servizio alla Cooperativa Nazareth, Politiche Sociali e Servizio Progetti e Risorse del Comune di Cremona.

Dopo la tradizionale foto di gruppo, ricevute le prime informazioni inerenti la loro attività e sbrigati i necessari adempimenti, i volontari hanno raggiunto le varie sedi di destinazione. 

“Un grande benvenuto a questi nuovi volontari che si metteranno al servizio della nostra comunità! Il Servizio Civile è un vanto per questa Amministrazione e rappresenta un progetto concreto per far crescere giovani attraverso opportunità di lavoro e di formazione. Un grazie quindi all’Ufficio Progetti e Risorse del Comune per il grandissimo lavoro svolto, senza il quale tutto questo non sarebbe possibile”, dichiara l’Assessore con delega al Servizio Civile Universale Luca Burgazzi

 

Qui di seguito i progetti con il numero dei volontari e le sedi d’impiego.

 

#MentiVerdi – Giovani protagonisti nella rete di Agricoltura Sociale del Cremonese: 5 volontari – Sedi: Nazareth Società Cooperativa Sociale, Santa Federici Società Coop. Sociale, Filiera al Centro.

 

F.R.I.D.A. Fare Rete, Informare, Dare Aiuto: 6 volontari – Sedi: Aida, Associazione Donne Contro La Violenza Onlus, Associazione M.I.A., Centro Locale Di Parità, Casa Per Donne Con Bambini Il Sentiero Di Maia, Focolare Grassi.

 

Tutta mia la città, percorsi di inclusione della fragilità: 14 volontari – Sedi: Futura Onlus, Eco-Company Soc. Coop. Sociale, Casa Famiglia Dopo Di Noi, Progetto Durante Noi, Agropolis Cascina Marasco, Associazione Baskin.

 

Protagonisti Insieme: 9 volontari – Sedi: Cremona Solidale RSA, CDI Barbieri e Comunità Duemiglia, Cosper Casa Famiglia Anziani e Comunità Psichiatrica, Fondazione Vismara Nucleo Alzheimer

 

Le librerie dei saperi: 13 volontari – Sedi: Archivio Di Stato, Servizio Promozione del Libro e della Lettura, Centro Fumetto, Libreria Civica Biblioteca Statale, Iis  Torriani, Liceo Artistico “B. Munari”, Scuola Liuteria Liceo Musicale, Liceo Statale “Sofonisba Anguissola”, Liceo Ginnasio Statale Daniele Manin, Liceo Scientifico G. Aselli.

 

Wishland: la comunità che vorrei: 12 volontari – Sedi:  Agenzia Servizi Informagiovani, Anpi – Sede Provinciale, Centro Interculturale, Centro per la Comunita’ Beni Comuni Quartieri e Periferie, Ufficio Progetti e Risorse, Csv Lombardia Sud – Sede Territoriale di Lodi, Csv Lombardia Sud – Sede Territoriale di Pavia, Csv Lombardia Sud Sede Cremona, Federazione Oratori Cremonesi, Forum del Terzo Settore.

 

Piovono polpette 2.0. Per una consapevolezza circolare sui temi della sostenibilità sociale, economica ed ecologica: 6 volontari – Sedi: Comunità Emmaus e Mercatino Solidale dell’Usato, Gas Filiera Corta Solidale, Bottega Nonsolonoi Cremona, Bottega Nonsolonoi Casalmaggiore, Bottega Nonsolonoi Viadana.

 

Generazione Smart: la città per i giovani: 13 volontari – Sedi: Camera di Commercio Cremona, Comune di Cremona: Iat Infopoint Turismo, Servizi Demografici, Servizio Formazione, Spazio Comune, Sportello Tirocini-Stage-Rapporti di Lavoro, Ufficio Orientamento e Supporto ai Pubblici Servizi, Ufficio Stampa, Ufficio Tempi e Orari, Ufficio Bilancio Sociale Partecipato.

 

Incontriamoci al Museo: identità culturali in rete: 5 volontari – Sedi: A.D.A.F.A., Museo Archeologico, Museo Storia Naturale, Museo Cambonino, Fondazione Museo Del Violino Antonio Stradivari.

 

Po Grande: una “Riserva” di armonie; 8 volontari – Sedi: Canottieri Amici Del Po, Canottieri Eridanea, Canottieri Flora, Canottieri Leonida Bissolati, Canottieri Ongina, Dopo Lavoro Ferroviario, Comune di Cremona Sviluppo Informatico e delle Nuove Tecnologie.

 

Costruendo “domani”. Giovani protagonisti della comunità: 16 volontari – Sedi: Centro di Solidarietà Il Ponte, Associazione Italiana Dislessia, Anffas Cremona Onlus, Pois – Porta Informativa Servizi Sociali, Consorzio Solco Cremona Centro Diurno Giona, Cosper Centro di Aggregazione Giovanile, Cr. Forma Crema, Cr. Forma Cremona, Il Cerchio Casalmaggiore, Il Cerchio Cremona.

 

Costruire parole, costruire pensieri: 10 volontari – Sedi: Scuola Paritaria Sacra Famiglia, Scuola Primaria Manzoni, Scuola Primaria Stradivari, Anna Frank, Bianca Maria Visconti, Don Primo Mazzolari, Scuola Primaria Statale “Guido Miglioli”, Scuola Primaria Statale “Trento e Trieste”, Scuola Secondaria di Primo Grado Antonio Campi.

 

Ricordare è portare nel cuore: 23 volontari – Sedi: Asilo Nido Navaroli, Asilo Nido S. Francesco, Asilo Nido Sacchi, Asilo Nido Lancetti, Scuola Infanzia Agazzi, Politiche Educative, Scuola Infanzia Lacchini, Scuola Infanzia S. Giorgio, Asilo Abbondio, Asilo Nido Casalbuttano, Asilo Nido Cremona 1 Domisol, Asilo Nido Cremona Giardino Delle Coccole, Asilo Nido Gadesco Ninnananna, Asilo Nido Gosi, Asilo Nido Il Girasole, Asilo Nido L’Arcobaleno, Asilo Nido Piccole Tracce, Scuola infanzia Maria Immacolata, Cascina Moreni, Micronido Mary Poppins, Teatro Monteverdi.

 

Chi è di scena. La cultura e le arti performative per l’inclusione sociale nella provincia di Cremona: 15 volontari – Sedi: Associazione Costanzo Porta, Fondazione Teatro Amilcare Ponchielli, Il Laboratorio Asv Aps, Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”, Arci Cremona.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...