Cremona, il Sindaco chiede un chiarimento alla Regione sulla zona arancione rafforzata

Dopo il provvedimento della Regione Lombardia, il Sindaco Galimberti scrive al Presidente Fontana

Cremona, l’ordinanza firmata da Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia, nel corso della giornata di Lunedì 1 Marzo 2021, ha posto in zona arancione rafforzata alcuni comuni del cremonese, tra cui il capoluogo della Provincia. Prima ancora che il provvedimento entri in vigore – ciò avverrà solo il 3 Marzo – il Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha inviato una lettera rivolta alla Regione e, per conoscenza, al Ministero della Salute retto da Roberto Speranza al fine di riceve chiarimenti dettagliati riguardo alla misura volta alla prevenzione e al contrasto della diffusione del Coronavirus. Il testo della lettera è disponibile in fondo all’articolo.

La zona arancione rafforzata, oltre alle normali disposizioni attualmente valide per la Regione Lombardia classificata in zona arancione, prevede la cessazione delle lezioni in presenza per tutte le scuole, esclusi gli asili nido, e l’impossibilità di raggiungere le seconde case fuori dal proprio Comune di residenza.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...