Cremona, Il mercato del giovedì torna in piazzale Montelungo

Cremona, Il mercato del giovedì, a partire dal 3 dicembre, torna in piazzale Montelungo. Lo ha deciso l’ordinanza del sindaco Mattia Palazzi firmata martedì 1 dicembre alla luce dei recenti Dpcm del Governo che consentono di estendere la vendita di tutti i prodotto merceologici e non solo di quelli alimentari. Per garantire il rispetto delle regole in sicurezza in presenza della pandemia Covid 19, l’ordinanza stabilisce che sia rispettato il contingentamento delle entrate limitando il numero massimo all’interno dell’area mercatale a mille persone, prevedendo percorsi differenziati in entrata e in uscita. Mentre, per il mercato contadino del sabato mattina a Borgochiesanuova il contingentamento delle entrate va effettuato limitando il numero massimo all’interno dell’area mercatale a 250 persone, anche in questo caso i percorsi devono essere differenziati in entrata e in uscita.
Per il mercato contadino del sabato mattina sul Lungorio IV Novembre il numero massimo consentito all’interno dell’area mercatale è di 100 persone. Per il mercato rionale pomeridiano di piazzale Gramsci limitando il numero massimo all’interno dell’area mercatale è di 20 persone. Per i mercati rionali di Lunetta, Via Allende, Te Brunetti e per il mercato contadino di Cittadella, tenuto conto dell’ampia area a disposizione, il numero massimo consentito è di 2 persone da servire per ogni banco presente.
E stata disposta la sospensione momentanea dei mercatini dell’antiquariato ed hobbistici.
Sono confermate in tutti i mercati le misure anti Covid-19: il distanziamento interpersonale, l’ampia disponibilità e accessibilità ai sistemi per la disinfezione delle mani e l’utilizzo delle mascherine sia da parte degli operatori e sia da parte dei clienti.
In piazzale Montelungo e nelle aree circostanti interessate, dalle 6 alle 14,30, scatta il divieto di transito e di sosta delle auto con rimozione coatta.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...