Cremona, dal 29 al 30 maggio la sesta edizione di “Musica ad arte” con più di 700 studenti

La si potrà seguire sui canali social (Youtube e Facebook) dell’Istituto “A. Stradivari”

Cremona, anche la sesta edizione della rassegna musicale della provincia di Cremona Musica ad arte sarà in versione digitale. Il 29 e 30 maggio, dalle ore 16, i canali YouTube e Facebook dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Stradivari” di Cremona ospiteranno la tradizionale rassegna musicale della provincia di Cremona, Musica ad arte, per il secondo anno in versione digitale, nel rispetto delle vigenti norme di distanziamento per la pandemia. L’iniziativa, promossa dalla Rete musicale Piazza Stradivari, presieduta dal Dirigente scolastico del Liceo musicale Stradivari, Daniele Pitturelli, è sostenuta dal Comune di Cremona. La direzione artistica della rassegna è affidata a Gianluigi Bencivenga, coordinatore della Rete Piazza Stradivari.

 

La rassegna, che si colloca nell’ambito della Settimana nazionale della musica a scuola “La Musica unisce”, in programma sul sito di INDIRE dal 24 al 29 maggio 2021, anch’essa online, vuole essere un momento di espressione di tutta la comunità educante, in un periodo caratterizzato ancora dalla distanza e dalle limitazioni imposte dalle misure di contenimento della diffusione del Covid-19.

 

Dopo l’esperienza dello scorso anno, che ha visto la partecipazione di molte scuole del territorio, che hanno potuto portare comunque il loro contributo, torna la formula già allora collaudata per offrire a tutti la possibilità di partecipare, perché la musica accorda, cura, fa crescere, emoziona.

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Orchestre digitali e gruppi scolastici musicali virtuali si esibiranno nei repertori che loro stessi potranno proporre, oltre che partecipare alle esibizioni collettive “Orchestra virtuale della rete Piazza Stradivari”, che hanno visto lo studio e l’esecuzione di brani tratti dalla letteratura musicale classica e moderna. Novità della rassegna saranno le esecuzioni individuali, che vogliono premiare i ragazzi e contestualmente testimoniare il lavoro di grande qualità loro offerto: musica per tutti e per ciascuno.

Sono più di 700 gli studenti coinvolti con la partecipazione di circa 80 docenti delle scuole del nostro territorio:

  • I.I.S. Stradivari Liceo Musicale “A. Stradivari”
  • I.I.S. Stradivari Scuola Internazionale di Liuteria
  • I. C. di Soresina SMIM “Bertesi”
  • I. C. di Vescovato SMIIM “U. Foscolo”
  • I. P. Sacra Famiglia “Mauro Moruzzi Junior Band”
  • I.S.S.M. “C. Monteverdi” Orchestra Monteverdi Junio
  • I. C. Cremona 1 SMIM “A. Campi”
  • I.C. Cremona 3 SMIM “M.G. Vida”
  • I. C. Cremona 4 SM “Anna Frank “
  • I. C. di Offanengo “Falcone – Borsellino” SMIM “D. Alighieri”
  • I.C. Pizzighettone- San Bassano
  • I. C. Crema 2 SMIM “C. Abbado”
  • I. C. Cremona 4 Scuola secondaria di I grado “Anna Frank”
  • I.C. di Castelleone SMIM “P. Sentati”.

Partecipano alla rassegna, come già avvenuto in passato, i bambini della scuola dell’infanzia, con il progetto “Violino va a scuola” delle scuole a curvatura musicale (Scuola infanzia comunale “Castello” di Cremona, Scuola infanzia comunale “San Giorgio” di Cremona, Scuola infanzia paritaria “M. Immacolata”, sempre di Cremona, Scuola infanzia statale “Villetta” – Istituto Comprensivo Cremona 4 -, Scuola infanzia statale “San Felice” – Istituto Comprensivo Cremona 3).

“Anche questa edizione testimonia il grande lavoro svolto dai docenti di tutte le scuole che ancora una volta hanno dimostrato di esserci e lo hanno fatto in forme originali e creative. L’emergenza sanitaria non ha certo fermato la musica che unisce la scuola anche in situazioni difficili come quelle che abbiamo attraversato. La rassegna rappresenta un momento importante di conferma e condivisione del grande valore educativo della musica a scuola, che educa alla responsabilità ed alla solidarietà in forma generativa e creativa. Con particolare soddisfazione segnalo anche la partecipazione dei bambini delle scuole d’infanzia comunali a curvatura musicale con il progetto ‘Violino va a scuola’” , dichiara al riguardo l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...