fbpx
CAMBIA LINGUA

Colloquio telefonico tra Xi Jinping e Joe Biden: tensione su Taiwan

È la prima telefonata tra i due leader dal luglio 2022

Colloquio telefonico tra Xi Jinping e Joe Biden: tensione su Taiwan.

Xi Jinping e Joe Biden hanno avuto una conversazione telefonica. Lo hanno riportato i media di Stato cinesi, sottolineando che «i due capi di Stato hanno avuto uno scambio di opinioni sincero e approfondito sulle relazioni Cina-Stati Uniti e su questioni di interesse comune per le due parti». La Casa Bianca ha confermato il colloquio spiegando che si tratta del loro primo colloquio telefonico dal luglio del 2022. I due leader si sono incontrati di persona l’ultima volta nel novembre 2023 in California.

La questione di Taiwan «è la prima linea rossa insormontabile nelle relazioni sino-americane». Il presidente cinese Xi Jinping nella telefonata avuto in serata con l’omologo Usa Joe Biden ha assicurato che «non lasceremo che le attività separatiste, la connivenza esterna e il sostegno alle forze dell’indipendenza di Taiwan restino incontrollati». Pertanto, ha aggiunto Xi nel resoconto della Xinhua, «ci auguriamo che gli Stati Uniti mettano in pratica la dichiarazione positiva del Presidente di non sostenere l’indipendenza di Taiwan».

Biden e Xi hanno avuto un confronto «franco» e «costruttivo» su molti temi. Lo riferisce la Casa Bianca, sottolineando che Biden ha messo in evidenza «l’importanza di mantenere la pace e la stabilità nello stretto di Taiwan e di rispettare la legge e la libertà di navigazione nel Mar della Cina».

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Biden ha sollevato con il presidente cinese Xi Jinping le preoccupazioni americane sulla cooperazione di Pechino con la Russia per ricostruire l’industria militare di base di Mosca. Lo ha detto un funzionario dell’amministrazione Usa illustrando i contenuti della conversazione telefonica fra i due leader.

Colloquio telefonico tra Xi Jinping e Joe Biden, tensione su Taiwan

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×