Campobasso, il 9 giugno Jack Lucchetti e “Cuori in Corsa” saranno al canile di comunale di Santo Stefano

L'obiettivo: rilanciare l’appello alle adozioni

Campobasso, mercoledì 9 giugno, alle ore 8.00, Giacomo “Jack” Lucchetti, campione di motociclismo, farà tappa a Campobasso, presso il canile comunale di Santo Stefano, per registrare una delle sette puntate del programma “Qua la zampa”, format tv dedicato agli animali e prodotto dall’associazione “Cuori in Corsa”, il 1° Moto Club Animalista d’Italia che, oltre all’attività sportivo/motociclistica, opera per il recupero, trasporto e consegna di generi alimentari per gli animali vittime dell’abbandono e del terremoto.

Sono trentasette, ad oggi, le missioni di soccorso svolte in tutta Italia da Jack Lucchetti e da “Cuori in Corsa”, grazie alle quali sono state raggiunte e rifornite strutture ospitanti tantissimi animali.

Nell’occasione della visita di Lucchetti e della sua associazione, come già accaduto in visite svolte in precedenza a Campobasso, verranno donati prodotti alimentari per i cagnolini ospiti della struttura comunale.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La missione di “Cuori in Corsa” e di Jack Lucchetti, pilota pesarese che ha iniziato sin da piccolo a frequentare l’ambiente del motociclismo anche grazie alla passione di suo padre, ex pilota degli anni ’70 di Yamaha, Moto Morini e Ducati, avrà come ulteriore scopo anche quello di rilanciare l’appello alle adozioni.

A tal riguardo, lo stesso assessore all’Ambiente del Comune di Campobasso, Simone Cretella, ha dichiarato:

“Grazie alla proficua collaborazione con le associazioni che si occupano della cura e dell’assistenza degli animali ospitati nel canile municipale di Santo Stefano e alla loro opera preziosa e insostituibile, stiamo registrando un aumento degli affidi e una conseguente diminuzione dei cani presenti nella struttura. Proprio per questo, vogliamo cogliere l’occasione della visita graditissima di Giacomo Lucchetti presso il nostro canile per rilanciare insieme, in modo forte, la campagna per le adozioni.”


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...