Bari, approvate le tariffe del Canone Unico Patrimoniale

Il nuovo canone unifica cinque delle precedenti tasse comunali

Bari, La ripartizione Tributi rende noto che, con delibera di giunta dello scorso 8 marzo, sono state approvate le tariffe del canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria.

Il nuovo canone unico, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 1 febbraio, ha sostituito la tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche (Tosap), il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (Cosap), l’imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e i diritti sulle pubbliche affissioni (DPA), il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari (Cimp).

Il regolamento, la delibera tariffaria e altre informazioni utili per i cittadini sono disponibili sul sito del Comune di Bari a questo link.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Si ricorda che per le occupazioni di suolo pubblico il primo termine di versamento è fissato al 31 marzo, mentre per le esposizioni pubblicitarie, limitatamente all’anno 2021, il primo termine di versamento è differito al 30 giugno.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...