fbpx
CAMBIA LINGUA

Ancona: approvata all’unanimità la mozione per rifinanziare il fondo nazionale per il contrasto dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione

A sostegno dei minori e adulti (per le più – 87% - di genere femminile e in particolare ragazze di giovane età) affetti da questi disturbi e delle loro famiglie, rifinanziando il fondo affinchè si incentivino servizi e centri specializzati di cura e assistenza.

Ancona: approvata all’unanimità la mozione per rifinanziare il fondo nazionale per il contrasto dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione.

Rifinanziare il Fondo nazionale per il contrasto dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione. E’ quanto chiede la IV commissione consiliare del Comune di Ancona che ha approvato all’unanimità la mozione impegnando il Sindaco e la giunta affinchè provvedano a rifinanziare tale fondo, istituito con dotazione di 25 milioni di euro per gli anni 2022 e 2023.

Grazie alla legge di bilancio n. 234 del dicembre 2021 i disturbi alimentari erano stati riconosciuti come categoria a sè stante e con un budget autonomo rispetto a quello destinato alla cura delle patologie psichiatriche. Questo riconoscimento avrebbe consentito di erogare prestazioni e servizi gratuiti e di richiedere l’esenzione per il “disturbo di alimentazione incontrollata” (binge eating), inserendolo nelle patologie croniche invalidanti. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute per il periodo 2019-2023 sono oltre 3 milioni le persone in cura per anoressia, bulimia e disturbo di alimentazione incontrollata.

In linea con molti altri Comuni italiani, pertanto, i consiglieri comunali della Commissione Sanità – compatti- chiedono che la Regione e il Governo intervengano, a sostegno dei minori e adulti (per le più – 87% – di genere femminile e in particolare ragazze di giovane età) affetti da questi disturbi e delle loro famiglie, rifinanziando il fondo affinchè si incentivino servizi e centri specializzati di cura e assistenza.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ancona: approvata all'unanimità la mozione per rifinanziare il fondo nazionale per il contrasto dei Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×