Alessandria, il 3 maggio la citta festeggia l’853° anniversario della fondazione

La cerimonia si terrà al Broletto

Alessandria, lunedì prossimo, 3 maggio, la città di Alessandria si appresta a celebrare l’853° anniversario della Fondazione della Città. L’evento, sospeso lo scorso anno per l’emergenza da Covid-19, riprende quest’anno, sia pur con le inevitabili prescrizioni anti-pandemiche.
Le celebrazioni si articoleranno in una Messa solenne, officiata da S. E. Monsignor Guido Gallese, nella chiesa di Santa Maria di Castello, e in un Consiglio Comunale aperto che si terrà nella sala del Broletto, in Palatium Vetus, entrambi luoghi che rappresentano le origini della città e che sono stati messi generosamente a disposizione dalla Diocesi di Alessandria e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria
La Fondazione di Alessandria, avvenuta il 3 maggio 1168, costituisce un elemento di indubbio valore identitario per tutti gli alessandrini e rappresenta un avvenimento ancora più evocativo in un momento in cui Alessandria ha dovuto ritrovare tutta la sua coesione e il suo senso di comunità per fronteggiare un nemico sconosciuto e pericoloso come il Covid 19.
Il Presidente del Consiglio comunale, Emanuele Locci, ha voluto, nell’occasione attribuire la Civica Benemerenza a quanti hanno profuso impegno e sacrificio personale per soccorrere ed aiutare i cittadini Alessandrini durante questi mesi così drammatici e difficili. Si tratta un riconoscimento importante nei confronti di tutti coloro che si sono messi immediatamente a disposizione, dal marzo 2020, per soccorrere ed aiutare gli alessandrini, con grandi sacrifici personali e familiari e che oggi sono impegnati anche nella campagna vaccinale. Il loro impegno ha mostrato quanto sia fondamentale reagire “insieme” alle difficoltà, ritrovando quello spirito di comunità che ha permesso ad Alessandria di fronteggiare l’emergenza pandemica e i suoi rilevanti risvolti e disagi economici e sociali.
Le benemerenze saranno quindi consegnate ai rappresentanti degli operatori sanitari, delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
  • ore 10.00 – Chiesa di Santa Maria di Castello,
    piazza omonima – Alessandria

    Accoglienza delle Autorità e dei Rappresentanti istituzionali invitati presso l’interno della Chiesa parrocchiale di Santa Maria di Castello e posizionamento secondo le vigenti disposizioni anti-pandemiche

    Celebrazione Eucaristica officiata da S.E. mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, e canto conclusivo del Te Deum

  • ore 15.00 – Sala del Broletto di Palatium Vetus,
    piazza della Libertà – Alessandria

    Accoglienza delle Autorità e dei Rappresentanti istituzionali invitati presso la Sala del Broletto e posizionamento secondo le vigenti disposizioni anti-pandemiche

    Consiglio Comunale “aperto” e consegna delle Civiche Benemerenze


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...