Striscia, retroscena sul logo di Sanremo: Pinuccio torna ad indagare sugli sprechi della Rai

A pochi giorni dall'inizio del Festival

Striscia, retroscena sul logo di Sanremo: Pinuccio torna ad indagare sugli sprechi della Rai.

Stasera a “Rai Scoglio 24“, la rubrica di Striscia la notizia dedicata alla Rai, Pinuccio torna a indagare sugli sprechi della tv di Stato.

A pochi giorni dall’inizio di Sanremo, l’inviato di Striscia rivela un curioso retroscena sul logo del Festival: «Come per ogni edizione, il reparto grafico Rai realizza i nuovi loghi della kermesse», racconta Pinuccio, che aggiunge: «Quest’anno, nonostante il regista e il direttore artistico Amadeus avessero gradito le grafiche, dopo pochi giorni il direttore della Comunicazione e il direttore Intrattenimento Prime Time Stefano Coletta hanno deciso non solo di far fare il lavoro daccapo, ma di appaltarlo a una società esterna».

Uno spreco di soldi che ha scatenato la reazione dei sindacati Rai, che in una lettera ipotizzano «una sorta di parallelismo ombra per l’assegnazione della commessa con una società esterna». Mistero.

Il servizio completo stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

Pinuccio logo Sanremo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...