Pesaro, Il Gidon Kremer Trio inaugura Ente Concerti 2022

8 ottobre

Pesaro, Il Gidon Kremer Trio inaugura Ente Concerti 2022.

Sabato 8 ottobre 2022 alle ore 21 si inaugura la 63esima Stagione concertistica dell’Ente Concerti di Pesaro con il concerto che vede il ritorno del leggendario violinista Gidon Kremer che al Teatro Sperimentale presenterà in trio un ricco programma cameristico a fianco di Giedre Dirvanauskaite al violoncello e Georgijs Osokins al pianoforte. Kremer stupisce sempre e lo fa con il piglio del grande artista, con l’intelletto di una grande mente musicale in grado di combinare repertori originali e inesplorati. Solista con le più grandi orchestre del mondo, si è esibito, tra gli altri, con Martha Argerich, Krystian Zimerman, Mischa Maisky, Keith Jarrett, Yo-Yo Ma, Kim Kashkashian, Valerij Afanas’ev, Oleg Maisenberg, Vadim Sacharov, Khatia Buniatishvili.

In programma due brani di Wolfgang Amadeus Mozart: il breve motetto “Ave Verum Corpus“, K 618 originariamente per coro, archi e organo, composto dal genio di Salisburgo negli ultimi mesi di vita e che per l’occasione verrà proposto nell’arrangiamento di Georgijs Osokins; la Sonata n. 40 in si bemolle maggiore per violino e pianoforte K 454, capolavoro mozartiano di virtuosismo, composto per la violinista Regina Strinasacchi nel 1784. A seguire un brano di rarissima esecuzione, il Trio per pianoforte
Middleheim” di Giya Kancheli, autore scomparso nel 2019 e riconosciuto come uno dei più grandi compositori georgiani. Per finire il Trio per pianoforte n. 2 in mi bemolle maggiore, op. 100 D. 929 di Franz Schubert, il cui carattere energico e drammatico viene chiaramente descritto dall’autore stesso: “Il primo movimento vibra di un furore represso e di un’appassionata nostalgia (…) L’Adagio è percorso da un sospiro che tradisce alla fine un’angoscia profonda (…) Riassumendo, il Trio in mi bemolle maggiore è attivo, virile,
drammatico“.

Gidon Kremer si è guadagnato la reputazione mondiale come uno degli artisti più originali e avvincenti della sua generazione. Il suo repertorio abbraccia le opere classiche più conosciute, così come la musica dei principali compositori del XX e XXI secolo. Il lungo elenco di onorificenze di cui è stato insignito include il Premio Ernst von Siemens, la Bundesverdienstkreuz, il Triumph Prize (Mosca), il Premio Unesco ed il Premio Una Vita Nella Musica – Artur Rubinstein. Nel 2016 Gidon Kremer ha ricevuto il Praemium Imperiale, diffusamente considerato il Premio Nobel del mondo musicale. Nel 1997 Gidon Kremer ha fondato l’orchestra da camera Kremerata Baltica con lo scopo di promuovere giovani musicisti talentuosi provenienti dall’area baltica. Nella stagione 2016-2017 la Kremerata Baltica ha effettuato una storica tournée che ha toccato Medio Oriente, Stati Uniti, Europa ed Asia per festeggiare il proprio ventesimo anniversario.

BIGLIETTI
Per la vendita biglietti la biglietteria del Teatro Sperimentale è aperta dal mercoledì al sabato dalle 17 alle 19.30.
I biglietti disponibili saranno messi in vendita anche il giorno del concerto dalle 10 alle 13 e dalle 17 fino ad
inizio spettacolo.
Prezzi biglietti Posto di platea € 13; posto di galleria € 8; Ridotto under 25 in tutti i settori € 5.

Pesaro, Il Gidon Kremer Trio inaugura Ente Concerti 2022

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...