Modena, ritorna il bando per musicisti emergenti

Aperto fino al 1 febbraio 2023

 

Modena, ritorna il bando per musicisti emergenti.

Un percorso di crescita artistica per band o singoli musicisti impegnati nella creazione di musica originale, culminante con un tour di otto concerti e un premio di 1.500 euro da investire sul proprio lavoro. È l’offerta di EncodER, il bando promosso dal Centro Musica del Comune di Modena rivolto a musicisti under 30 residenti o domiciliati in Emilia-Romagna, la cui scadenza è fissata per mercoledì 1 febbraio 2023. L’opportunità, che gode del finanziamento della legge Musica 2/2018 della Regione, rientra nel progetto comunale Sonda music sharing, nato per sostenere la creatività dei musicisti presenti in regione.

Lanciato alla fine del 2020 durante la pandemia, per supportare le band nel momento di blocco degli spettacoli dal vivo, EncodER – dall’inglese “encode” che significa decodificare, chiarire, tirare fuori – ha accresciuto negli anni la propria proposta, riconfermandola anche per il 2023. I tre artisti selezionati, infatti, saranno seguiti da un tutor-produttore per registrare un EP (album musicale di pochi brani) e produrre un videoclip da promuovere, successivamente, appunto, attraverso un minitour e un premio in denaro.

Per partecipare al progetto occorre non avere compiuto il trentesimo anno di età alla scadenza del bando. Nel caso di candidatura di una band, è necessario che almeno la metà dei componenti soddisfi requisiti di età e residenza. Le candidature dovranno pervenire via mail all’indirizzo [email protected], entro le ore 12 di mercoledì 1 febbraio 2023, complete del materiale da allegare, tra cui due brani originali.

I progetti musicali selezionati avranno accesso a una serie di attività suddivise in due fasi. Nella prima, da febbraio ad aprile, i musicisti saranno impegnati in una sessione di lavoro di tre giorni con un produttore-tutor, per affinare le proprie creazioni e mettere a fuoco il proprio progetto. Successivamente, saranno coinvolti in due giornate di registrazione in presa diretta, assistiti da un fonico professionista, a cui seguirà il mixaggio dei brani all’interno di uno studio di registrazione professionale. Terminata la prima fase, nel periodo da aprile a dicembre, il Centro Musica si impegnerà a sostenere, per ogni progetto, le spese relative a un tour promozionale di otto concerti presso locali regionali e nazionali, garantendo ai musicisti spese di viaggio e alloggio presso le sedi delle esibizioni. Quest’ultima parte del percorso si concluderà con la realizzazione di un videoclip professionale, riguardante la performance live di un brano.

Per maggiori informazioni su modalità di partecipazione, materiali da inviare e premi, si rimanda al bando completo pubblicato sul sito Music Plus. Per informazioni è possibile contattare il Centro Musica Modena via mail [email protected] o telefonicamente al numero 0592034810.

Modena, ritorna il bando per musicisti emergenti

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...