Milano, “Panorami sonori” c’è la PFM, 9 giugno al Dal Verme

In concerto insieme al violoncellista e compositore Giovanni Sollima

Milano, “Panorami sonori” c’è la PFM, 9 giugno al Dal Verme.

Il 9 giugno PFM – Premiata Forneria Marconi, sarà sul palco insieme a Giovanni Sollima nella serata di apertura di “Panorami sonori”, rassegna estiva dei Pomeriggi Musicali – ore 20.00. Lo spettacolo sarà in replica il 10 giugno all’Anfiteatro del Vittoriale degli Italiani di Gardone di Riviera (Bs) ore 21.00

 Sarà il violoncellista e compositore Giovanni Sollima – fra gli artisti più apprezzati di oggi, sorprendente e coinvolgente anche per la capacità di intrecciare epoche e generi – il primo ospite dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali sul palcoscenico del Teatro Dal Verme di Milano, giovedì 9 giugno alle ore 20.00. Special Guest della serata sarà PFM – Premiata Forneria Marconi, storica band, emblema del rock progressivo italiano.

Il programma comprende alcune pagine dello stesso Sollima – Terra con variazioni per violoncello e orchestra, Aquilarco n. 2 e Aquilarco n. 3 – quindi una rilettura di due brani (The Cold Song e Strike The Viol) del massimo compositore inglese, il barocco Henry Purcell e in chiusura l’incontro con la Premiata Forneria Marconi, attraverso la loro versione di brani del repertorio classico come dell’Ouverture dal Nabucco di Verdi, la “Danza dei cavalieri” da Romeo e Giulietta di Prokof’ev e la Suite italiana.

Intanto, dopo l’uscita in tutto il mondo dell’album di inediti “Ho sognato pecore elettriche/I dreamed of electric sheep”, PFM – Premiata Forneria Marconi torna a suonare dal vivo con il tour “PFM 1972-2022”, da “Storia di un minuto” a “Ho sognato pecore elettriche” abbracciando la poesia di Fabrizio De André”.

La Premiata Forneria Marconi

PFM – Premiata Forneria Marconi è composta da: Franz Di Cioccio (voce e batteria), Patrick Djivas (basso), con Lucio Fabbri (violino, seconda tastiera, cori), Alessandro Bonetti (violino, seconda tastiera, cori – in sostituzione a Lucio Fabbri nelle date di MALTA e LORELEY), Alessandro Scaglione (tastiere, cori), Marco Sfogli (chitarra, cori), Eugenio Mori (seconda batteria), special guest: Luca Zabbini.

PFM – Premiata Forneria Marconi ha uno stile unico e inconfondibile che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante. Nata nel 1970 (discograficamente nel 1972), la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, che mantiene tutt’oggi.

Nel 2016 la prestigiosa rivista inglese “Classic Rock” UK ha posizionato PFM – Premiata Forneria Marconi al 50esimo posto tra i 100 migliori artisti più importanti del mondo, mentre “Rolling Stone” UK ha inserito l’album Photos of ghost” al 19esimo posto tra i dischi più importanti della musica progressive.

Nel 2018 ha ricevuto a Londra il prestigioso riconoscimento come “International Band of the year” ai Prog Music Awards UK, mentre nel 2019 la rivista inglese “PROG UK” nomina Franz Di Cioccio tra le 100 icone della “musica che hanno cambiato il nostro mondo (unico musicista del mondo latino).

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...