Mantova, Capodanno con lo show di Mannarino

31 dicembre

Mantova, Capodanno con lo show di Mannarino.

La città di Mantova propone un ricco programma di festeggiamenti sabato 31 dicembre per accogliere il nuovo anno. Piazza Sordello dopo due anni torna ad essere la location principale dove si tiene il concerto in grado di regalare emozioni fino a tarda notte. Protagonista dello spettacolo musicale gratuito di quest’anno sarà, dalle 22 a mezzanotte, il cantautore Mannarino con il suo Warm up e l’after-show a cura di Radio Bruno fino alle 2.

 

Mannarino

Mannarino è uno dei migliori artisti italiani contemporanei. L’evento è organizzato dal Comune di Mantova in collaborazione con Shining Production. Erede della grande tradizione di cantautori come Paolo Conte e Fabrizio De André, Mannarino, grazie ad una rigorosa ricerca musicale e un sound che attinge a ritmi d’oltreoceano, accompagnerà Mantova nel simbolico passaggio tra il 2022 e il 2023. Con i suoi precedenti 4 album ha già consegnato alla musica dei grandi classici come Me so’ mbriacato, Statte zitta e Vivere la vita. Con Apriti cielo arriva la definitiva consacrazione: disco di platino e un tour che ha superato le 150mila presenze. Nel gennaio 2020 è il primo e unico artista italiano ad essere invitato a suonare come ospite d’onore al Musée d’Orsay di Parigi.
A settembre 2021 pubblica V, il progetto discografico più politico e visionario della carriera di Mannarino. L’album colpisce per la ricerca sonora e i temi trattati, tra cui natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna.
Nel 2022 gira l’Italia in un tour live che lo porta in contesti naturali unici con set acustici e live in full band nei principali festival italiani, oltre che a La Mercè di Barcellona. Il viaggio termina a settembre 2022 con il primo concerto della carriera all’Arena di Verona.

A partire dalle 21 ad intrattenere il pubblico sarà il dj-set di Radio Bruno Roberto Melotti. Si potrà accedere in piazza Sordello a partire dalle 19.30 dal Voltone San Pietro (l’ingresso è aperto fino alle 21.30) e da via san Giorgio (l’ingresso nella piazza sarà fino a esaurimento posti, raggiunto il limite di capienza l’accesso verrà chiuso). L’accesso di via Rubens è riservato ai disabili.
A mezzanotte sarà il momento del count-down e del brindisi con le autorità. Subito dopo sulle sponde dei laghi, ai lati del ponte di San Giorgio, ci saranno i fuochi d’artificio “Fiamme di colori tra cielo, terra e acqua“, uno spettacolo unico nel suo genere.

È vietato introdurre fuochi d’artificio.

Le modifiche alla viabilità

Dalle 19 fino alla conclusione dello spettacolo musicale (alle 2 circa), è prevista la chiusura al traffico nelle seguenti vie e piazze: via San Giorgio, piazza Sordello, piazza Seminario, via Tazzoli, via Accademia (tra piazza Dante Alighieri e via Broletto), via Cavour (tra via Broletto e vicolo Nazione), via Sant’Agnese, vicolo Bonacolsi e l’imbocco dei giardini della Passeggiata Maria Teresa d’Austria” del Lungolago dei Gonzaga. Dalle 23.30 circa e fino alla conclusione del deflusso del pubblico dall’area dei lungolaghi (all’una circa) sarà interdetto il traffico veicolare nelle seguenti strade: via Legnago, lungolago dei Gonzaga e viale Mincio.

La chiusura, con la deviazione del traffico veicolare, interesserà anche corso Garibaldi, in corrispondenza dell’intersezione con via Frattini, via Trieste, all’intersezione con via Cardone e via Fondamenta, all’intersezione con via Pomponazzo.

A partire da venerdì 30 dicembre scatteranno i divieti di sosta con rimozione coatta delle auto nelle aree interessate agli spettacoli e nelle vie limitrofe. I divieti saranno indicati mediante la segnaletica stradale.

 

Le navette

Sarà attivo il servizio gratuito delle navette dalle 19 alle 3, con i seguenti collegamenti: dai parcheggi di Campo Canoa e del Boma (lato palazzetto) a viale Mincio; dal parcheggio di piazzale Ragazzi del ’99 e di piazzale Montelungo a corso della Libertà.

Rimane in essere il servizio gratuito esistente, fino alle 21, della navetta Apam di collegamento Campo Canoa, piazza Sordello, via Scuola Grande, piazzale Ragazzi del ’99.

I bar

In piazza Sordello saranno presenti due bar che si aggiungeranno al servizio offerto dalle attività già esistenti.

 

Mantova, Capodanno con lo show di Mannarino

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...