fbpx
CAMBIA LINGUA

Villanova (MO): inaugurato il nuovo campo da calcio

Sono presenti anche nuovi spogliatoi, un'area giochi per bambini e un'area cani.

Villanova (MO): inaugurato il nuovo campo da calcio

Domenica 24 marzo alle 10.30 si inaugura il nuovo campo da calcio, realizzato accanto all’attuale terreno di gioco, e gli spogliatoi che vanno a qualificare l’impianto sportivo “Canevazzi” di Villanova, in strada Quattro Ville a Modena. Nell’occasione verrà anche scoperta una targa in ricordo di Fabio Baraldi, prima calciatore e poi appassionato dirigente della Polisportiva 4 Ville scomparso nel 2021 prima di compiere 46 anni.

L’intervento, che ha un valore di un milione e 700 mila euro ed è finanziato con un mutuo dell’Istituto per il Credito sportivo e con 400 mila euro di risorse comunali, ha consentito di realizzare anche la nuova area cani, con relativa fontana, e un’area gioco per i bambini, in modo da garantire continuità nell’utilizzo di questi servizi che erano proprio nella zona dove è stato costruito il nuovo campo che potrà essere utilizzato tra qualche mese, dopo la crescita del manto erboso.

All’inaugurazione intervengono il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, l’assessora allo Sport Grazia Baracchi, l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi, il presidente della Polisportiva 4 Ville Elis Varani e Paolo Donegà dell’Istituto per il Credito sportivo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

È prevista un’animazione musicale e all’iniziativa partecipano, insieme ad autorità e rappresentanti della frazione e del mondo sportivo, gli oltre 200 atleti della società che conta diverse squadre di calcio (da quella che milita in Seconda categoria, fino al settore giovanile, alla scuola calcio, ai piccolissimi e agli Amatori Uisp) e anche formazioni di pallavolo femminile, con la squadra in serie D e il settore giovanile.

La targa dedicata a Fabio Baraldi sarà collocata nell’area dei nuovi spogliatoi. Cresciuto a Villanova, laureato in Ingegneria, ha giocato a calcio nella squadra locale, fino a raggiungere la Seconda categoria, ma ben presto ha dovuto lasciare l’attività agonistica per motivi di salute e si è dedicato con grande generosità alle attività della Polisportiva, come dirigente sportivo, segretario e vice presidente per dieci anni. Si è occupato dei campi estivi per i ragazzi, degli aspetti societari e, quando serviva, come ricordano ancora in società, tagliava l’erba, sistemava le maglie o si prestava per il ruolo di guardalinee. È scomparso prematuramente a causa di una malattia l’8 maggio 2021 a neanche 46 anni.

Alla cerimonia di scopertura della targa interverranno anche la madre Lina e la sorella Marzia.

Il nuovo campo da gioco in erba naturale (100 per 60 metri) è omologabile per i campionati organizzati da Figc e Lega nazionale dilettanti. È stato realizzato con il sistema di irrigazione (fisso programmabile) ed è caratterizzato da un reticolo di drenaggi superficiali che convogliano su drenaggi profondi attraverso un collettore perimetrale. Il campo è dotato di impianto di illuminazione a led di ultima generazione per eventi e attività anche in notturna.

L’edificio con spogliatoi, servizi e locali tecnici è stato realizzato con attenzione al risparmio energetico, con impianto solare per la produzione di acqua calda, fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e di impianto di ventilazione meccanica forzata per migliorare il confort microclimatico degli ambienti; è dotato inoltre di sistema di videosorveglianza e antintrusione.

Sistemate anche le aree pertinenziali, in ghiaia e realizzati marciapiedi e recinzioni, con cancelli carrai e pedonali, mentre l’impianto sportivo è stato dotato anche di aree destinate a parcheggio ed è collegato ai percorsi ciclabili. I lavori sono stati affidati dal Comune con un appalto al Consorzio fra Costruttori società cooperativa (Cfc), con sede a Reggio Emilia, impresa realizzatrice Vera Costruzioni S.r.l.

Villanova (MO): inaugurato il nuovo campo da calcio

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×