Milano, pusher beccato mentre spaccia in piazza Segesta

Riceveva i clienti in piazza davanti alla Metropolitana a Milano. Un marocchino di 26 anni, A.H., in Italia senza fissa dimora e con precedenti è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Gli agenti di Polizia della Squadra Investigativa del Commissariato Bonola, durante dei controlli nei pressi di Piazzale Segesta hanno notato l’arrivo di un pluripregiudicato conosciuto come uno dei rifornitori di stupefacente della zona: una precedente attività di Polizia giudiziaria, infatti, aveva evidenziato che lo straniero era solito ricevere i clienti nella piazza, vicino alla fermata della metropolitana. Dopo pochi minuti, l’uomo ha cominciato a maneggiare alcuni piccoli involucri per poi, dopo averli riposti in un sacchetto, metterli in tasca. Quando l’uomo si è reso conto di essere osservato, ha tentato di gettare la sostanza che aveva con sé in un cestino accennando a una fuga resa vana dal tempestivo intervento degli agenti.  Dopo aver recuperato i 12 involucri di cocaina già confezionati e pronti alla vendita “al dettaglio”, per un peso totale di 12 grammi, l’uomo, cui è stato sequestrato il denaro verosimilmente provento di spaccio, è stato arrestato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...