Milano, la Lega vicina ai ristoratori in protesta

“Siamo accanto ai lavoratori e imprenditori del settore della ristorazione per sostenerli e trovare soluzioni che li aiutino a superare questo periodo di emergenza. Nel frattempo, come consiglieri regionali lavoreremo per far arrivare sostegno concreto ai ristoratori e alle altre attività economiche maggiormente colpite da queste misure di emergenza”. Così Gianmarco Senna (pres. IV Commissione Attività Produttive) e Alessandro Corbetta, consiglieri regionali della Lega, che hanno portato la loro vicinanza a ristoratori, baristi e personale delle discoteche che hanno manifestato a Milano davanti a Palazzo Lombardia. “La categoria dei ristoratori e dei locali che lavorano soprattutto la sera e la notte – sottolineano Senna e Corbetta – risulta quella maggiormente colpita dalle drastiche misure rese necessarie dall’acuirsi dell’emergenza sanitaria. Inutile nascondere, come abbiamo sempre detto, che si rende necessario un concreto supporto economiche per gli operatori economici delle categorie più colpite: su questo il governo, che gestisce risorse nettamente maggiori a quelle di Regione (che la sua parte la sta facendo invece da marzo e senza risparmiarsi) deve finalmente dare risposte certe”. “La sfida che dobbiamo affrontare è quella di superare l’emergenza sanitaria, difendendo allo stesso tempo la nostra economia, ovvero chi lavora e produce la ricchezza grazie alla quale la Lombardia è la locomotiva d’Italia. E proprio per via di questa sua importanza è fondamentale che il governo Conte smetta di fare orecchie da mercante e vari, finalmente, adeguate e immediate misure di sostegno agli operatori delle attività economiche della ristorazione” concludono i consiglieri.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...