fbpx
CAMBIA LINGUA

Milano: dispositivo di sicurezza per la manifestazione anarchica

Il dispositivo di ordine pubblico predisposto dal Questore Petronzi ha dovuto gestire gli oltre 300 partecipanti alla manifestazione in solidarietà all'attivista Salis.

Milano: dispositivo di sicurezza per la manifestazione anarchica.

Il dispositivo di ordine pubblico predisposto dal Questore Petronzi ha dovuto gestire gli oltre 300 partecipanti alla manifestazione in solidarietà all’attivista Salis. Questi si sono riuniti presso le Colonne di San Lorenzo. Dopo essere stati compattati evitando movimenti disordinati ed in più direzioni verso il centro cittadino, si sono mossi in direzione Piazza XXV Maggio, percorrendo corso di Porta Ticinese, per giungere in via Gola.

Nell’ arco della giornata era stata intensificata la vigilanza agli obiettivi sensibili che si trovano nella zona interessata dalla manifestazione e in città. Una volta che la testa del corteo ha raggiunto via Conchetta, gruppi di manifestanti hanno lanciato, verso i contingenti di Polizia e Carabinieri, corpi contundenti e una bomba carta. Nessun operatore delle forze dell’ordine è stato attinto grazie alla professionalità ed al posizionamento del dispositivo.

La Questura di Milano procederà alla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza per identificare i responsabili degli imbrattamenti effettuati nel corso del corteo quando, approfittando della compattezza del gruppo, alcuni partecipanti uscivano repentinamente per compiere atti vandalici e scritte.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Milano: dispositivo di sicurezza per la manifestazione anarchica.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×