Milano, dal 14 marzo i poliziotti utilizzeranno il taser

A Roma, Bari, Bologna, Firenze, Milano, Reggio Calabria e Brindisi i poliziotti utilizzeranno il taser

Milano, dal 14 marzo i poliziotti utilizzeranno il taser.

Da lunedì 14 marzo la Polizia di Stato a Milano utilizzerà la pistola ad impulsi elettrici, il cosiddetto taser, nei servizi di controllo del territorio. Secondo le disposizioni del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, infatti, il capoluogo lombardo, con Bari Bologna Brindisi Firenze Reggio Calabria e Roma, vedrà l’avvio di una progressiva operatività dell’arma che, a partire dalle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, sarà utilizzata poi anche dalle articolazioni distaccate della Questura
nella graduale estensione del progetto.

Gli agenti della Polizia di Stato cui viene assegnato il taser, al termine di un corso di formazione svolto da istruttori specializzati, conseguono l’abilitazione all’uso di questo importante strumento non letale ma determinante per la risoluzione di interventi ad alto rischio per gli operatori di polizia, con una maggiore tutela per i poliziotti stessi e per i cittadini.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...