Mantova, espulsi e rimpatriati due pluripregiudicati stranieri

Mantova, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dell’immigrazione clandestina e, più in generale, alla prevenzione ed alla repressione dei reati, gli Agenti della Questura hanno individuato, mentre percorrevano le vie cittadine, 2 cittadini di nazionalità albanese, da poco scarcerati, privi dei titoli di soggiorno per permanere nel nostro Paese.

Nei confronti di costoro – tali E. T., di 36 anni, con a proprio carico numerosi precedenti penali tra i quali rapina, furto, ricettazione, danneggiamento, estorsione, incendio ed evasione, e A. P., 26enne, anch’esso pregiudicato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi – il Questore della Provincia di Mantova Paolo Sartori, dopo averne attentamente valutato il “curriculum criminale” e la posizione irregolare sul nostro territorio nazionale, ha emesso nei loro confronti 2 Decreti di Accompagnamento immediato alla Frontiera. Nella giornata di ieri, pertanto, i 2 clandestini venivano scortati dagli Agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura al Porto di Ancona, e da lì imbarcati su un traghetto diretto a Durazzo (Albania).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...