Genova, in autostrada in pantofole: anziana soccorsa dalla Polizia di Stato

Uscita di casa si stava dirigendo verso lo svincolo autostradale, percorrendolo fino al casello pericolosamente sfiorata da auto, moto e mezzi pesanti

Genova, in autostrada in pantofole: anziana soccorsa dalla Polizia di Stato.

E’ successo verso le 10 di ieri mattina: i telefoni della Polizia di Stato hanno cominciato a squillare e gli automobilisti dall’altra parte del filo segnalavano allarmati la presenza di una anziana signora che camminava nei pressi del casello autostradale di Genova Bolzaneto.

Dopo pochi minuti, le pattuglie della Polizia Stradale, allertate dal Centro operativo autostradale arrivavano sul posto e trovavano effettivamente una signora di 96 anni subito dopo le piste Telepass del casello.

L’anziana donna aveva passato quella barriera e si stava dirigendo verso le corsie autostradali ma il suo viaggio era iniziato poco prima, nei pressi del casello stesso, dove abita con il figlio sessantenne e la badante.
Mentre il figlio era uscito per delle commissioni, l’anziana aveva indossato una giacchetta leggera ed ancora in pantofole era uscita di casa dirigendosi verso lo svincolo autostradale, percorrendolo fino al casello pericolosamente sfiorata da auto, moto e mezzi pesanti.

Gli agenti l’hanno trovata in evidente stato confusionale ed assai infreddolita. Mentre le stavano prestando soccorso poco dopo giungeva sul posto il figlio, che aveva già chiamato in Questura denunciando la scomparsa della madre, ed un’autoambulanza che l’accompagnava all’Ospedale Villa Scassi di Genova Sampierdarena per gli accertamenti e le eventuali cure.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...