Vicenza, la Guardia medica si trasferirà a San Bortolo

Il Comune ha consegnato all'Azienda Ulss 8 Berica le chiavi dei locali dell'ex Centrale del latte

Vicenza, la Guardia medica si trasferirà a San Bortolo.

Si è tenuta ieri mattina la consegna all’Azienda Ulss 8 Berica dei locali dell’ex Centrale del latte, all’angolo tra via Mentana e via Medici, nel quartiere di San Bortolo dove, prima dell’estate, si trasferirà il servizio territoriale di Guardia medica.

Erano presenti l’assessore al patrimonio Roberta Albiero, l’assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron e il nuovo direttore dei servizi socio-sanitari dell’Azienda Ulss 8 Berica Achille Di Falco.

“La convenzione siglata con l’Azienda Ulss 8 Berica permetterà di trasferire il servizio di Guardia medica dall’attuale sede in via Fincato in uno spazio molto più adeguato e grande quasi il doppio – ha precisato l’assessore al patrimonio Roberta Albiero –. Si tratta di una bella risposta data al territorio e ai cittadini e di un risultato importante grazie alla collaborazione con l’Ulss. Per quanto riguarda i locali lasciati liberi nell’edificio ai Ferrovieri, siamo in fase di definizione della procedura per assegnarlo sempre a servizi sanitari”.

“Consegniamo oggi all’Ulss le chiavi di uno spazio che i cittadini aspettavano da tanto tempo, vista la presenza di molti centri attrattori nella zona – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron –. Si tratta del primo lotto del cantiere ex Centrale del latte del valore di oltre 800 mila euro e che comprende la palazzina e l’area a parcheggio; il nostro obiettivo è mandare in gara entro aprile il secondo lotto per il quale stiamo definendo gli ultimi dettagli procedurali. Finalmente diamo una risposta al quartiere recuperando uno spazio importante della città”.

“L’Azienda Ulss 8 sta continuando nel percorso dì reingegnerizzazione dei servizi in coerenza con i bisogni che i cittadini manifestano – ha spiegato il direttore dei servizi socio-sanitari dell’Azienda Ulss 8 Berica Achille Di Falco –, migliorando, in termini di efficienza e sicurezza, per i professionisti sanitari e con il percorso già iniziato verso l’evoluzione prevista dal Pnrr, in un’ottica di leale e fruttuosa collaborazione tra le istituzioni”.

L’immobile, denominato “palazzina uffici”, ospitava gli uffici direzionali dell’ex Centrale del latte e, come da progetto, a seguito di un profondo intervento di ristrutturazione, è stato individuato quale nuova sede della Guardia medica cittadina dell’Azienda Ulss 8 Berica, considerate la posizione strategica, la vicinanza con l’ospedale, la facilità di accesso e la nuova dotazione di parcheggi.

L’edificio, che ha una superficie di complessiva lorda di quasi 380 metri quadrati e che consta di piano terra, primo piano e sottotetto, è destinato ad ospitare non solo la guardia medica ma anche eventuali altri servizi di competenza dell’Azienda Ulss 8 Berica.

Il contratto di comodato tra Comune e Ulss 8, della durata di 9 anni, prevede che gli interventi di manutenzione ordinaria dell’edificio e di eventuale adeguamento per renderlo idoneo all’uso saranno a carico dell’Azienda Ulss 8 Berica.

I locali dell’edificio di via Fincato ai Ferrovieri, che ospitava la Guardia medica, saranno destinati a servizi sanitari; è in fase di chiusura il procedimento di manifestazione dell’interesse per individuare l’assegnatario.

Vicenza, la Guardia medica si trasferirà a San Bortolo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...