fbpx

Verona: a Santa Lucia il murales dell’artista brasiliano Wesley Da Silva

Idea partita durante la domenica ecologica in Circoscrizione 4^ e realizzata in breve tempo

Verona: a Santa Lucia il murales dell’artista brasiliano Wesley Da Silva.

Appena il tempo di inaugurarlo e già i bambini del quartiere l’hanno fatto proprio. Per giocarci con la fantasia e la creatività tipica della loro età.
E’ il nuovo murales nell’atipica versione orizzontale che da oggi abbellisce e ridisegna l’incrocio tra le vie Mozambano e via Valeggio a Santa Lucia, un progetto di urbanistica tattica voluto dall’Amministrazione per dare un nuovo volto e nuove funzioni a questa zona del quartiere, oltre che per risolvere il problema di un incrocio pericoloso.

Non è il primo intervento di questo tipo realizzato in diversi punti della città, altri infatti sono già presenti in Borgo Milano, al Basson e in Borgo Roma. Tuttavia questo è il primo che si eleva a vera e propria opera d’arte moderna in quanto realizzata da un artista professionista, l’artista brasiliano Wesley Da Silva, laureatosi nel 2017 al corso di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Verona e che ha accettato di progettare un nuovo modo di usare lo spazio urbano attraverso l’arte. Un progetto partito durante la domenica ecologica del 23 aprile scorso, realizzato con il prezioso aiuto di Filippo e Sofia, due giovani studenti del liceo artistico e grazie al contributo di Amia.

“Grazie a questi interventi riusciamo a rendere più belli e vivibili alcuni spazi cittadini e in questo caso anche più sicuri. L’opera dell’artista Da Silva è un vero colpo d’occhio che di certo non passerà inosservato, bene che i bambini abbiano già colto il valore del gioco e della creatività che si vuole trasmettere, per uno spazio da condividere tra diverse generazioni”afferma l’assessore al Decentramento Federico Benini.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

“L’opera rappresenta il ‘frutto della vita’, formato da cerchi armonici che si ripetono per comporre una forma geometrica, concetto base della natura e dell’infinito. L’idea è quella di creare uno spazio aperto alla creatività e al gioco spontaneo” spiega l’artista Da Silva.

“Amia è impegnata a rivalutare aree dei quartieri come indicato dall’Amministrazione” ha detto il presidente di Amia Bruno Tacchella.

Il gruppo di lavoro è stato coadiuvato dal consigliere comunale Francesco Casella e dal consigliere della Circoscrizione 4^ Daniele Madella.
Il progetto si avvale della collaborazione della comunità srilankese di Santa Lucia, che assicurerà che le piante e le aiuole che ombreggiano il murales ricevano acqua a sufficienza.
Presenti questa mattina la consigliera di Circoscrizione Nicoletta Crema e Atulla Thiramuni per la comunità srilankese.

Verona: a Santa Lucia il murales dell'artista brasiliano Wesley Da Silva.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×