fbpx
CAMBIA LINGUA

Regione Lombardia: consegnati a Caritas ambrosiana i doni raccolti con ‘il giocattolo sospeso’

Assessore Lucchini: "testimonianza concreta del nostro senso di comunità".

Regione Lombardia: consegnati a Caritas ambrosiana i doni raccolti con ‘il giocattolo sospeso’.

Saranno distribuiti negli Empori e Botteghe Caritas della provincia di Milano i doni raccolti con l’iniziativa ‘il Giocattolo Sospeso’ organizzata da Regione Lombardia durante le festività natalizie.

I dati relativi alla terza edizione del ‘Giocattolo Sospeso, sono confortanti: sono stati raccolti circa 800 giocattoli destinati a coprire tutte le fasce di età, da zero a 16 anni.

La simbolica cerimonia di consegna è avvenuta in piazza Città di Lombardia alla presenza dell’assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sono intervenuti anche Esquilio Galimberti di Caritas Ambrosiana, responsabile dell’Emporio della Caritas di Pioltello, Gianfranco Ranieri e Maurizio Cutrino, rispettivamente presidente e direttore generale di Assogiocattoli, partner dell’iniziativa.

I giochi saranno distribuiti gratuitamente a Cura di Caritas Ambrosiana e in modo mirato alle famiglie con bambini e ragazzi, in aggiunta alla spesa prevista con la tessera.

L’Emporio di Pioltello (MI) e le Botteghe di Carugate e Cernusco sul Naviglio, sempre in provincia di Milano sono i 3 punti di distribuzione che, insieme, assistono circa 1.000 famiglie.

“Il ‘Giocattolo Sospeso’ – commenta l’assessore Lucchini – si sta consolidando sempre più come una tradizione della nostra Regione e testimonia il profondo senso di comunità del nostro territorio. Le donazioni, grazie alla straordinaria rete della Caritas, saranno destinate a bambini che vivono in contesti di fragilità sociale o attraversano difficoltà familiari, per offrire loro un piccolo momento di gioia”.

“Rivolgo, infine, la mia gratitudine a chi ha aderito a questa iniziativa virtuosa – conclude – improntata alla solidarietà e alla cultura della condivisione”.

Attualmente sono 30 i punti di distribuzione (Empori e Botteghe) presenti sul territorio della Diocesi di Milano. Diocesi che copre le province di Milano, Monza e Brianza, Lecco, Varese e parzialmente quelle di Como e Bergamo. Empori e Botteghe sono luoghi dove si rivolgono famiglie per fare una spesa gratuita, con una tessera a punti a scalare.

“Questa iniziativa non solo porta gioia a bambini meno fortunati – dichiara Gianfranco Ranieri, presidente Assogiocattoli – ma insegna anche ai più piccoli il valore della generosità e della condivisione. Inoltre, il giocattolo sospeso contribuisce a creare una connessione sociale positiva nella comunità, incoraggiando la solidarietà e la gentilezza tra le persone”.

La gara di solidarietà già negli scorsi anni ha ottenuto un grandissimo successo, con oltre tremila giocattoli raccolti e donati ad associazioni benefiche.

“Pioltello – ha sottolineato Galimberti – ha in questo momento 180 famiglie che usufruiscono del servizio ‘emporio alimentare’, per un totale di circa 600 persone, alle quali si aggiungono le ‘botteghe’ alimentari di Cernusco sul Naviglio e Carugate e quindi arriviamo ad offrire supporto e sostegno a circa 1.000 persone. Assicuriamo aiuto alimentare, vestiario e quanto serve”.

Regione Lombardia: consegnati a Caritas ambrosiana i doni raccolti con 'il giocattolo sospeso'.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×