Milano, premiazione del progetto #Ambienteascuola 2021-2022

Oltre 300 scuole dell'infanzia e asili coinvolti

Milano, premiazione del progetto #Ambienteascuola 2021-2022.

Si è concluso oggi il contest creativo “Dalla raccolta differenziata all’economia circolare” che ha visto coinvolti i bambini e le bambine dell’infanzia e degli asili nido di Milano.

Il contest si inserisce nell’ambito della campagna formativa #AmbienteaScuola, l’iniziativa di Amsa (A2A) e Comune di Milano ideata per sensibilizzare i milanesi più giovani sui temi della sostenibilità ambientale e promuovere l’educazione e il rispetto dell’ambiente all’interno delle scuole.

In tutto sono 52 i progetti di cui sono state documentate le attività realizzate, sia a scuola sia sul territorio con il coinvolgimento di famiglie ed educatori nel corso dell’anno, sulla raccolta differenziata, l’economia circolare e la cittadinanza.

Nell’ambito dell’edizione 2021-2022 di #AmbienteaScuola sono state complessivamente coinvolte 319 scuole dell’infanzia e asili nido e distribuiti 2.386 poster e cestini e per la raccolta differenziata. Settantaquattro gli incontri di formazione tenuti per gli educatori e il personale ausiliario sulla corretta gestione dei rifiuti e sull’economia circolare.

Nel mese di giugno, presso le nove scuole vincitrici (una per municipio) si sono svolte le feste di premiazione del concorso “Dalla raccolta differenziata all’economia circolare”, con la lettura animata del libro “Raggio e Plin” attraverso il teatro d’immagini (Kamishibai) e la consegna delle copie omaggio per tutti i bambini.

Un premio speciale è andato alla Sezione Papere e Delfini del Nido Palmieri (UE 31), per l’accurata creatività espressa nel progetto presentato fuori concorso.

Dal lancio di #AmbienteaScuola, nell’anno scolastico 2018-19, sono stati distribuiti nelle strutture scolastiche oltre 15.300 contenitori per la raccolta differenziata di plastica/metallo e carta/cartone.

Il percorso ha coinvolto ad oggi complessivamente circa 200 istituti comprensivi (634 plessi) con 187 incontri formativi e informativi in ciascuna delle scuole coinvolte – sia per docenti ed educatori sia per il personale amministrativo, tecnico e ausiliario – per illustrare la corretta gestione dei rifiuti e promuovere pratiche virtuose per contribuire ad attivare il processo di economia circolare.

Sono stati realizzati da bambini, bambine, ragazze e ragazzi 878 progetti nei diversi contest creativi che si sono susseguiti in questi anni.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...