MILANO. BRERA DESIGN DAYS 2019

449

Milano, dal 4 al 10 ottobre 2019 torna la quarta edizione dei Brera design days presso il quartiere di Brera.

Cosa sono? Sette giorni di talk, mostre, workshop aperti a tutti, previa registrazione su Eventbrite, per un festival che punta a trattare il design a 360° attraverso temi sempre diversi.

Il tema principale della quarta edizione  è “Grand’Italia(?)”, seguito da altri temi:
• Design Thinking
• Design Trends
• Grafica
• Service design
• Coding
• Intelligenza artificiale
• Digital Marketing
• Gioco analogico

Le location partner dei Brera Design Days sono Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione dell’Ordine degli Architetti, la Sala Buzzati del Corriere della Sera, Laboratorio Formentini, Chiesa Santa Maria del Carmine, l’Acquario Civico, il Brera Design Apartment, la Pizzeria Grand’Italia e Milano Luiss Hub for Makers & Students.

Le mostre e i talk dei Brera Design Days sono gratuiti, ad ingresso libero previa registrazione, fino ad esaurimento posti.
Tutte le informazioni e il programma in continuo aggiornamento è scritto sul sito dell’evento:
 www.breradesigndays.it.

GRAND’ITALIA(?). L’Italia detiene ancora un primato nel campo del design: personalità che ne hanno fatto la storia, un ambiente vocato, scuole di eccellenza e aziende storiche, nate dall’incontro tra progettisti visionari e imprenditori illuminati.
Un tipo di cultura industriale nato negli anni del boom economico che però fa fatica a rinnovarsi e a trovare continuità nei nostri tempi. D’altronde il design non può più essere inteso solo come prodotto ma sempre più come progetto immateriale, pensiero e processo.
In questo contesto l’Italia fatica a sviluppare una cultura del progetto condivisa in tutto il territorio nazionale e, nonostante gli italiani ricoprano ruoli primari, non si riesce ad emergere come sistema-nazione in alcuni settori come ad esempio l’Intelligenza Artificiale, la Sostenibilità, il Design dei Servizi e il Design for All. È quindi una “Grand’Italia” questa?  Potrebbe diventarlo di nuovo? Quando e a quale prezzo?
Cerchiamo di essere ottimisti e pensiamo che in Italia ci siano ancora tante eccellenze, ma oggi come non mai è forte la necessità di mettersi a sistema, di fare networking, di non isolarsi perché semplicemente è antieconomico, poco produttivo, e diciamocelo francamente, molto noioso. Perlomeno divertiamoci.

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...