Livorno, Piazza del Pamiglione diventa piazza Italo Piccini

Fu Console della Compagnia Portuale dal 1963 al 1989

Livorno, Piazza del Pamiglione è diventata piazza “Italo Piccini”.

Da oggi 4 giugno piazza del Pamiglione è diventata piazza Italo Piccini (1927-2010).

La nuova targa sul palazzo della Compagnia Portuale, dove Piccini ha trascorso gran parte della sua vita, è stata scoperta nel corso di una cerimonia che ha visto gli interventi del sindaco Luca Salvetti, del figlio di Piccini, Roberto, e di Enzo Raugei, presidente del Gruppo Compagnia Portuale di Livorno, oltre che la presenza delle autorità civili e militari e di numerosissimi familiari e amici.

Italo Piccini è stato alla guida della Compagnia lavoratori portuali di Livorno per più di un quarto di secolo (dal 1963 al 1989).
Nel giugno 1989 si costituisce la Cooperativa Impresa Lavoratori Portuali CILP di cui Italo sarà amministratore delegato fino al 2010, anno della morte.

Come motivato nella delibera di Giunta Comunale con la quale, nella seduta dell’8 marzo scorso, fu decisa l’intitolazione al Console dei Portuali dell’area prospiciente il Palazzo del Portuale, Piccini ha rappresentato per lungo tempo la causa dei diritti dei lavoratori e l’impegno per un porto moderno e competitivo.

Impegnato anche in politica, è stato consigliere comunale nelle file del Pci dal 1964 al 1980.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...