Il ruolo dell’umidificazione adiabatica nella conservazione dei cibi

In molti campi si può avere l’applicazione della cosiddetta umidificazione adiabatica. Questo tipo di umidificazione può essere veramente determinante soprattutto nel settore della conservazione dei prodotti alimentari, come per esempio i formaggi, i prosciutti e la frutta e la verdura. Oggi le più innovative tecniche consentono di migliorare le possibilità di stoccaggio e di conservazione dei prodotti e quindi di portare in tavola dei cibi in condizioni ideali. C’è molta attenzione da questo punto di vista, anche perché la sicurezza alimentare è davvero importante. In molti vogliono essere consapevoli di ciò che consumano ogni giorno, per cui è davvero rilevante garantire le giuste condizioni di conservazione a quei cibi che ogni giorno arrivano sulla nostra tavola.

Perché è importante l’umidificazione nelle celle frigorifero

L’umidificazione costituisce un aspetto molto importante da mantenere nelle celle frigorifero in cui vengono conservati formaggi, prosciutti o prodotti consumabili, come frutta e verdura. Infatti spesso nella cella frigorifera accade che non ci siano le ideali condizioni a livello di umidificazione e questo comporta delle conseguenze negative per i cibi che sono conservati all’interno.

Uno degli effetti che la mancanza corretta di umidificazione all’interno di una cella può riuscire a provocare è rappresentato dalla perdita di peso dei prodotti alimentari.

Inoltre, come abbiamo già accennato, l’umidificazione anche nei magazzini e nelle celle è molto importante per garantire la qualità dei prodotti che vengono destinati alla vendita.

Ecco perché spesso si ricorre agli ultimi ritrovati delle tecnologie moderne, che permettono di effettuare l’umidificazione adiabatica. Questo processo ha il principale vantaggio di riuscire a fare in modo che la temperatura si mantenga a livelli superiori ai 4 gradi e quindi in questo senso garantisce la migliore conservazione dei prodotti alimentari.

Si può agire umidificando tramite la ventilazione e il filtraggio delle molecole d’acqua che, ridotte in forme piccolissime e minime, evitano il contatto diretto con i cibi.

I vantaggi a cui porta l’umidificazione

Un effetto positivo che si può raggiungere con la corretta umidificazione all’interno della cella frigorifera è, come abbiamo già detto, quello di evitare la perdita di peso.

Ne beneficiano quindi soprattutto la frutta e la verdura, che, con una temperatura in generale superiore a 5 gradi, non solo mantengono il loro peso originario, ma possono riuscire a mantenere anche il loro aspetto caratteristico.

Disporre di prodotti ortofrutticoli di un aspetto significativo è davvero importante per le vendite, soprattutto quando si ha a che fare con alcuni particolari tipi di verdura, come quelli a foglia larga, o per i carciofi o per i cavolfiori. Naturalmente questo concetto vale anche per la frutta.

Con l’umidificazione adiabatica si ha la possibilità di agire in maniera molto delicata, evitando che le goccioline d’acqua bagnino direttamente il prodotto. In questo modo si evita anche che i prodotti ortofrutticoli marciscano e quindi si evitano sprechi inutili.

Aspetti positivi con l’umidificazione anche per quanto riguarda la conservazione di altri prodotti alimentari, come per esempio quelli che si derivano dal latte, come i formaggi, oppure i prosciutti e i salumi in generale.

Spesso questi prodotti vengono conservati in degli ambienti per la stagionatura e si deve cercare di evitare che perdano peso. Questo è un rischio sempre in agguato perché questi prodotti di cui stiamo parlando hanno una percentuale di umidità rilevante e quindi dovrebbero essere sempre conservati in ambienti di stoccaggio con valori di umidità compresi tra il 70% e il 90%.

Anche in questo caso l’umidificazione adiabatica può fare la propria parte, distribuendo l’umidità all’interno degli ambienti di conservazione e facendo in modo che questi prodotti alimentari conservino il loro valore alla vendita. Un fattore molto significativo che non va affatto sottovalutato.

Commenti
Loading...