fbpx
CAMBIA LINGUA

Genova: treni, a gennaio quasi 9mila abbonamenti con nuove tariffe, sconti e gratuità giovani

Presidente Toti: "numeri smentiscono chi vuole fare polemica, i cittadini apprezzano nuove misure".

Genova: treni, a gennaio quasi 9mila abbonamenti con nuove tariffe, sconti e gratuità giovani.

“Con l’introduzione a inizio anno del programma di sconti e agevolazioni sulla rete ferroviaria ligure, Regione Liguria ha di fatto potenziato i servizi di trasporto insieme a una maggiore tutela ai cittadini, in particolare studenti, promuovendo la crescita socio-economica attraverso un turismo più controllato. Solo a gennaio sono stati ben 8.466 gli abbonamenti, mensili o annuali, stipulati gratuitamente da under 19, con sconto del 50% da under 26 e con agevolazioni fino all’80% da parte dei residenti alle Cinque Terre. Tutto questo senza aumentare di un centesimo gli altri abbonamenti. Parlare di rincari, anziché di agevolazioni per chi sceglie di studiare in Liguria, è una lettura faziosa poco coerente, che non rispecchia la realtà. Anche nelle Cinque Terre, peraltro, la Regione ha implementato la scontistica sugli abbonamenti ferroviari per i residenti e una nuova tariffazione stagionale, in specifici periodi e fasce orarie, per i turisti”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti commenta i dati di Trenitalia relativi agli abbonamenti nel mese di gennaio 2024, ovvero quelli in seguito all’introduzione delle nuove agevolazioni per residenti, giovani e studenti. In particolare, il dato più significativo è stato quello degli abbonamenti annuali gratuiti per under 19 (4.883), mentre gli under 26 hanno preferito optare per un abbonamento mensile (oltre 400 a gennaio).

“Alla luce del lavoro svolto negli ultimi mesi – prosegue Toti -, spiace constatare che una parte politica non solo non ha a cuore i giovani e le famiglie, ma punta il dito senza conoscere i dati, che, invece, sono molto positivi”.

“Regione Liguria lavora attivamente per regolamentare i flussi di visitatori e garantire una gestione turistica sostenibile anche per le comunità locali – aggiunge l’assessore ai Trasporti e al Turismo Augusto Sartori -, attenta al territorio e agli interessi dell’economia, che, non dimentichiamolo, da tempo lamenta la difficoltà nel gestire gli arrivi. Sarà comunque attivo un tavolo di monitoraggio per valutare mese per mese la situazione, certi che il comparto turistico gode di ottima salute e non potrà che beneficiare di queste nuove misure”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Genova: treni, a gennaio quasi 9mila abbonamenti con nuove tariffe, sconti e gratuità giovani.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×