fbpx
CAMBIA LINGUA

Bologna, aprono i nuovi cantieri di Borgo Panigale, in centro e in Via Reno per la realizzazione della Linea Rossa

Con il passaggio alla nuova fase di cantiere si comincia ad apprezzare il nuovo assetto che lo spazio pubblico è destinato ad assumere con la realizzazione della tranvia

Bologna, aprono i nuovi cantieri di Borgo Panigale, in centro e in Via Reno per la realizzazione della Linea Rossa. 

Tutto è pronto per l’apertura della nuova area di sosta in zona Ospedale Maggiore, dotata di 128 posti auto. I nuovi stalli, distribuiti all’altezza di via del Timavo sul lato nord di via E. Ponente/Saffi, saranno messi a disposizione della cittadinanza da lunedì 25 marzo, a seguito dello spostamento dei lavori della Linea Rossa del tram sul lato sud della carreggiata avvenuto nei giorni scorsi.

Con il passaggio alla nuova fase di cantiere si comincia già ad apprezzare il nuovo assetto che lo spazio pubblico è destinato ad assumere con la realizzazione della tranvia. Completati il controviale e la piantumazione di 56 nuovi lecci (quercus ilex) nel controviale e sul lato nord di via Emilia Ponente/Saffi nel tratto compreso tra via Marzabotto e via Vittorio Veneto, ora si accelera per mettere a disposizione il nuovo parcheggio che, sarà regolato con la sosta ordinaria a strisce blu: gratuita per i residenti con vetrofania di zona F e gli abbonati, a pagamento per gli altri utenti.

Sempre dalla settimana prossima avanzano due tra i più rilevanti cantieri della tranvia: a Borgo Panigale e in centro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Borgo Panigale: apre il cantiere su via Marco Emilio Lepido

Il primo è quello di Borgo Panigale dove, conclusi gli interventi propedeutici sui sottoservizi trasversali, il 25 marzo si comincia a lavorare in via Marco Emilio Lepido, nel tratto compreso tra le vie Persicetana e Cavalieri Ducati.
L’area dei lavori interesserà il lato sud della carreggiata e verrà comunque mantenuta la circolazione nei due sensi con una corsia per senso di marcia.

Il tratto è anche interessato dalla realizzazione del nuovo parcheggio di via Savonarola, intervento già in corso senza impatti sulla viabilità, che metterà a disposizione della cittadinanza 86 nuovi posti auto e 6 per le moto, oltre a dotare l’area di 25 nuove alberature.

In via Riva Reno si dà il via alle fasi preliminari

Il secondo cantiere che si appresta a partire è quello di via Riva di Reno, dove, conclusa la rimozione delle linee aeree del filobus, da lunedì 25 marzo verranno avviate alcune attività preliminari, che dureranno due settimane. Nella prima settimana si procederà alla modifica del corsello stradale di collegamento tra via Riva di Reno e via Brugnoli con la rimozione dell’area pavimentata posteriore alla chiesa di Santa Maria della Visitazione e dell’area attualmente adibita a sosta per motocicli. Si proseguirà poi con la rimozione temporanea del marciapiede e degli adiacenti stalli di sosta (circa 40) sul lato sud di via Riva di Reno tra la rotonda di Piazza Azzarita e via Brugnoli per predisporre la nuova viabilità che garantisca il transito veicolare dei residenti durante il cantiere.

Bologna, aprono i nuovi cantieri di Borgo Panigale, in centro e in Via Reno per la realizzazione della Linea Rossa

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×