fbpx
CAMBIA LINGUA

Ancona si aggiudica un bando Anci per per l’imprenditoria giovanile e risorse per 150mila euro

Un evento che si terrà ad Ancona nel 2024.

Ancona si aggiudica un bando Anci per per l’imprenditoria giovanile e risorse per 150mila euro

Al lavoro da lunedì prossimo per la progettazione definitiva che permetterà di destinare i 150.000 euro per le start up e per incentivare la cultura d’impresa nei giovani nella nostra città grazie al bando Anci che il Comune di Ancona si è aggiudicato nelle scorse settimane.

Tutto passerà attraverso una manifestazione fieristica che favorirà l’incontro tra i giovani, imprese, istituzioni e i principali stakeholder del territorio. Un evento che si terrà ad Ancona nel 2024.

Il Comune di Ancona, capofila di un ampio partenariato pubblico-privato, ha ottenuto l’idoneità e quindi la finanziabilità, di un progetto presentato ad Anci, Associazione Nazionale dei Comuni nell’ambito del Bando “Giovani e Impresa”, interventi locali per l’orientamento dei giovani alla cultura d’impresa.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il Comune di Ancona ha ricevuto fin dalla fase preliminare di progettazione la disponibilità a far parte del partenariato dei Comuni di Maiolati Spontini e Sassoferrato, dell’Università Politecnica delle Marche, delle associazioni di categoria che fanno riferimento al mondo dell’impresa: Confindustria Ancona, Confartigianato Ancona, Confapi Industria Ancona, Coldiretti Prov. Ancona, l’acceleratore d’impresa certificato AC75, l’incubatore certificato The Hive e l’associazione studentesca Jepa.

“A questo già nutrito nucleo di proponenti – afferma l’assessore allo Sviluppo imprenditoriale e alle Politiche giovanili Marco Battino, – grazie al contributo, al coordinamento e alla diffusione dell’iniziativa da parte di Anci Marche, si è poi aggiunto l’appoggio dei Comuni di Jesi, Arcevia, Monte San Vito, Serra De’ Conti, Numana e dell’Unione montana Esino Frasassi. Questo dimostra l’interesse diffuso sul territorio nei confronti di queste tematiche”.

“Il progetto prevede l’approntamento di una serie di iniziative destinate ad accrescere negli under 30, la cultura d’impresa e a favorire l’orientamento al lavoro e alla libera impresa, un concorso di idee per nuove attività imprenditoriali e un evento regionale di tre giorni, una vera e propria fiera, dedicato al mondo delle start-up e delle imprese” conclude Battino.

Ancona si aggiudica un bando Anci per per l'imprenditoria giovanile e risorse per 150mila euro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×