Lecco, viaggia in contromano sulla SS 36: intercettato e sanzionato dalla Polizia di Stato

Lecco, è un uomo residente in Svizzera il responsabile del contromano che, in transito sulla SS36 direzione Lecco, improvvisamente, nella mattinata del 13 novembre u.s., invertiva la marcia, percorrendo 1500 metri contromano, per dirigersi verso Menaggio e poi Lugano. L’evento è stato segnalato alla sala operativa della Sezione Polizia Stradale di Lecco da un utente. Prontamente veniva inviata una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Bellano per controllare quanto segnalato, ma con esito negativo.

Nel corso della giornata personale della Sottosezione di Bellano iniziava un’approfondita indagine di diversa profilatura finalizzata ad identificare il veicolo segnalato, coinvolgendo per la ricerca il centro di videoregistrazione Urbano SELEA presso gli uffici della Polizia Locale di Morbegno. Orientando l’indagine negli orari corrispondenti al transito della vettura segnalata, si individuava sull’impianto di videosorveglianza l’immagine di una SUBARU Legacy, con targa straniera, diretta verso Menaggio in orari compatibili con la segnalazione. Da indagini successive si riusciva ad individuare traccia di un ulteriore passaggio a Forcola sulla SS38, che confermava la presenza della vettura poco prima del contromano.

Acquisite le informazioni necessarie per l’identificazione, grazie anche al solerte intervento di una pattuglia della Polizia Stradale di Sondrio, la vettura oggetto di ricerca veniva intercettata sulla SS38 e riaccompagnata al limite della provincia di Lecco per il completamento delle attività contravvenzionali. Si ricostruiva quindi il fatto che il conducente, imboccata erroneamente la SS36 in direzione Lecco, incurante del fatto che la carreggiata che stava percorrendo era a senso unico di circolazione, decideva di fare inversione e raggiungere in senso contrario lo svincolo per Menaggio. Il contravventore veniva quindi sanzionato ai sensi dell’Art. 143/4-12 del C.d.S. con ritiro della patente di guida ed inibizione del suo utilizzo in territorio nazionale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...